shopclues offers today 2017

amazon coupons code india

clear trip coupon code promo

flipkart coupon code

globalnin.com

La rapper emergente Azealia Banks firma per Universal Music

 

I redattori dell’NME a fine 2011 hanno voluto premiare Azealia Banks, rapper di Harlem, New York, con il numero uno nell’ambita “Cool list”. La cantante al momento del riconoscimento aveva una sola canzone all’attivo, “212″, pubblicata come download gratuito nello scorso settembre. La ventenne artista ha studiato alla La Guardia High School of Performing Arts di Manhattan, scuola dalla quale sono passati anche Liza Minnelli, Al Pacino e Nicki Minaj. Oggi la cantante, a meno di due mesi dal successo nella “Cool list”, ha annunciato d’essere stata messa sotto contratto dalla Universal Music. Via Twitter l’artista ha scritto: “Oggi Dio mi ha dato una mano, veramente una buona mano. Ho ufficialmente firmato per la Universal Music”. Pochi giorni fa, nel listone 2012 del sempre interessante “Sound of” della BBC, Azealia si era classificata terza. In tale occasione, intervistata lo scorso 4 gennaio da Mark Savage della BBC, la Banks si era lamentata del fatto che il suo brano più noto, “212″, fosse stato percepito come un inno al sesso orale e adesso tutti i giornalisti (uomini) le ponevano domande indiscrete. Azealia aveva poi raccontato a Savage un episodio fino al quel momento inedito. E cioé che, entrata nell’orbita dell’etichetta britannica XL, quella per intenderci di Adele, e fu totalmente ignorata per sei mesi. Quando alla fine la cantante forzò la mano e pretese delle risposte, la reazione a “212″ fu “tiepida”. Così mollò tutto, scomparve, riapparì a Montreal e iniziò a formare i demo che oggi fanno da ossatura al suo primo album. Che è in via di completamento col produttore britannico Paul Epworth.

(Rockol)

About Tommaso Fobetti

Art Director, Project Manager e altre cose non ben definite. Direttore Editoriale RapBurger. Segno Capricorno, allineamento Caotico Neutrale. Milano, Italia.

Sparati anche questo!

hamilton_musical01

Hamilton, il musical rap da non perdere

Quante volte qualcuno ci ha detto che non gli piacciono i musical? Ogni volta mi è …

Lascia un commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>