Home / FEATURED / Club Dogo e Fabri Fibra VS le nuove leve (SONDAGGIO)

Club Dogo e Fabri Fibra VS le nuove leve (SONDAGGIO)

 

Se negli anni ’90 gente come Sangue Misto, Otr, Kaos o Gruff ha fatto la differenza, segnando tutta la scena e la storia dell’Hiphop tricolore, negli anni zero Fabri Fibra e Club Dogo sono stati i nomi che più hanno influenzato il mondo del rap italiano. Mi Fist e Mr.Simpatia sono album che hanno cambiato le regole del gioco, trasformando il movimento, alzando il livello generale e definendo nuovi standard.
In questi anni però sono nate molte nuove leve, e in brevissimo tempo sono riuscite a guadagnarsi grosse fette di mercato e pubblico. Soprattutto i teenager sono quelli più orientati alle novità, probabilmente sentendosi più vicini a questi artisti per età e tematiche.
Fra non molto i Club Dogo torneranno con il nuovo disco, recentemente anticipato dal singolo “Cattivi Esempi”. Stessa sorte dovrà capitare a Fibra, che dopo il libro e il mixtape con Clementino probabilmente si rimetterà in moto per un album solista.
Ma come reagirà il pubblico? Nel 2012/2013 saranno ancora loro i king?
Chi cambierà le sorti del rap nel decennio 2010-2020? Qualcuno che in questi primi due anni si è già fatto sentire, come Emis Killa, Salmo, magari Fedez, oppure qualche giovane che spalancherà le porte della scena fra un po’?
Solo il tempo può darci queste risposte, ma voi cosa ne pensate? Beh, fateci sapere la vostra votando al sondaggio.

Clicca qua per dirci cosa ne pensi: Club Dogo e Fabri Fibra, con i loro nuovi album, riusciranno a reggere il confronto con le nuove leve e confermarsi king?

About RapBurger #1

  • luca

    ahahahahaha ma per piacere, emis killa, salmo o fedez?!? AHAHAHAHAHAHAHA

  • Mark

    Fabri Fibra e Club Dogo sono stati fondamentali per l’evoluzione del rap, ma lentamente si stanno ritirando a mio avviso. Faranno dischi, ma la loro occupazione primaria sarà quella di curare le loro etichette indipendenti (vedi la Tempi Duri di Fibra o la Tanta Roba di Guè).
    Si lascerà il dovuto spazio agli emergenti, o comunque ha chi ha avuto meno spazio in passato.
    Se fossi un discografico punterei molto su artisti come Fedez e i Two Fingerz (che non sono nuovi della scena, ma non hanno ancora raggiunto i vertici per vendite), entrambi si stanno muovendo molto verso nuovi stili e nuovi suoni, influenzati molto da gruppi come gli LMFAO per citarne uno. Io la vedo una valida evoluzione del genere.

  • lorenzo

    noyz narcos tutta la vita

  • Maverick

    I club dogo hanno dato tutto ormai e in più aggiungeteci che tutti quelli nuovi sono stati influenzati dal loro stile e cantano come loro quindi a meno che non si mettano a fare reggae non porteranno niente di nuovo.
    Discorso diveersissimo per fabri che invece ogni volta si è saputo rinnovare e per lui parlano anche i numeri mai toccati da nessun altro nel belpaese.I club dogo sono finiti….

  • filippo

    E che mi dite di Gemitaiz?

  • Maverick

    Che fa cagare,
    easy.

  • http://www.youtube.com/user/elpibedeoro88 El Pibe

    non c’è nemmeno un nome di un MC inerente all’hip hop, solo suckers…come mai si parla sempre dei soliti 4 nomi? ovviamente è una domanda retorica, purtroppo!

  • Rap Pantera

    Fedez non merita nemmeno di essere nominato.
    Dai Rapburger stai attento.

  • PINORINO

    EL FAJOOOOOOOOOO

  • https://www.facebook.com/pages/Ritmo-Continuo-Crew/193808470660623 Danone

    Il vero problema è capire chi fa ancora HIP HOP, quello vero, basato su principi ben differenti da quello che vediamo oggi nei video e nelle canzoni di alcuni rappers italiani. Una volta capito chi produce ancora vero HIP HOP, solo allora si potrà parlare di king del genere.
    Buona giornata !!

  • Ale wcs

    La scena in italia è poverissima e tutti hanno sta cazzo di fissa del fare “cose nuove” oppure “evoluzione”…basta vedere quanti stampano ancora su vinile al giorno d’oggi (sembrerà una cazzata che non ha importanza ma secondo me il vinile è parte fondamentale del HH)il resto dell’Europa spinge sui vinili; crew numerose formate da b-boys, writers, dj’s ed mc’s, tutti uniti in questa stupenda cultura e in italia? sembrano tutti per i cazzi loro e il vero hip hop non lo si respire affatto…guardatevi la scena che c’è in Germania, Polonia, Francia ecc…prendete nota

  • Ale wcs

    un’ altra cosa…tra le nuove leve secondo me si salva Salmo.
    Fedez, emis killa & co. per favore non chiamateli Hip Hop, lo capisce pure un bimbo che dei testi così banali e ignoranti non possono essere chiamati Hip Hop…è IL MESSAGGIO CHE CONTA!

  • binoalbinocanterino

    Sono molte le nuove leve che stanno emergendo tra i tanti ci sono il morrassssss e il fajan….