Home / INTERVISTE & RUBRICHE / INTERVISTE / Intervista E-Green

Intervista E-Green

 

1) Come nasce questo progetto? Cosa ti ha spinto a fare un tributo ad Evidence?

E-Green) In primis nasce da certi istinti quasi animaleschi e incontrollabili che mi portano costantemente a dovermi svuotare emotivamente scrivendo, non voglio peccare di arroganza, ma io sono uno scrittore di getto, non riflessivo, sono sensazioni indescrivibili che mi portano a pensare tutto il giorno solo a scrivere, è davvero qualcosa più forte di me. Quindi nasce fondamentalmente dall’esigenza di dover scrivere su qualcosa, di dover fare qualcosa insomma.
In secondo luogo, Evidence ha sempre usato delle strumentali che mi bucavano il cuore, roba che mi fa piangere dall’emozione, quando ho sentito il disco e per l’appunto quei beats, sono impazzito, evidence in tutta sincerità non è neanche il mio rapper preferito (ovviamente lo reputo un king fra i king), forse lo apprezzo di più per la tipologia dei concetti che esprime e per certe sue metafore che per la tecnica, la quale per me è in assoluto il primo metro di giudizio che uso per valorizzare o meno un rapper .

2) È notizia recente la tua entrata nel roster di Unlimited Struggle. Quanto è stato importante per te questo passo?

E-Green) Per me questo rappresenta l’epilogo di una serie di cause immesse nella mia vita artistica in questi ultimi anni, confesso che non me lo sarei mai aspettato ed è un sogno che diventa realtà.
Faccio parte di quello che fermamente credo sia il collettivo più solido, concreto e Hiphop in Italia in questo momento. A volte mi chiedo: “Ma cosa cazzo ci fa un imbecille come me in mezzo a ‘sta gente?”.
Vero Hiphop, dal cuore, niente cazzate.

3) Dopo tanti anni di gavetta finalmente ti sei conquistato l’attenzione della scena. Ora con Youtube molti giovani bruciano le tappe ed escono con clip e singoli senza passare per demo, street album e mixtape vari. Quanto conta la gavetta vera, quella delle mille serate e dei cento pezzi scritti prima di farne uscire uno?

E-Green) L’innocente (in alcuni casi lo è, poiché dettata dall’incoscienza e la drammatica estinzione di alcuni valori fondamentali, in altri, sta gente andrebbe picchiata a sangue) presunzione di tutti questi ragazzini , purtroppo, sta  tappando loro gli occhi e non si rendono conto che quando e se realizzeranno di avere delle lacune e che hanno sbagliato tutto, sarà troppo tardi.
Sono cambiate le cose, è cambiato il gioco e il livello tecnico medio si è alzato a dei livelli mostruosi, ma l’importanza di rispettare le tappe, l’umiltà, il rispetto, il saper ascoltare e avere consapevolezza di quanto sia necessario farsi un bagaglio di esperienza, non cambia.
Sono cazzi vostri piccoli pezzi di merda superbi e presuntuosi e quando arriverà il momento (perché arriverà), io e quelli come me, saremo sulla riva del fiume a ridervi in faccia.

E-Green ha rilasciato in esclusiva per RapBurger il singolo “Controllo Totale”, ascoltalo subito.


Resta sempre aggiornato sul rap italiano,
iscriviti alla pagina Facebook di RapBurger.

About RapBurger #1