shopclues offers today 2017

amazon coupons code india

clear trip coupon code promo

flipkart coupon code

globalnin.com

Evergreen aka E-Green – Bricks & Hammers

 

[the_meta]

Stanchi del rap pettinato? Dei compromessi dell’Hiphop italiano? Allora tranquilli, perché <<Fantini è ancora presente>>.
Evergreen aka E-Green, rookies della scuderia Unlimited Struggle, non è di certo un MC alle prime armi. Dopo aver trascorso una lunga gavetta tra i palchi della brianza, E-Green è balzato all’attenzione dei più con alcune collaborazioni azzeccate che hanno messo in mostra il suo flow arrogante e una spiccata attitudine hardcore. E se ascoltatori trasversali potranno chiedersi ”Ma con chi è arrabbiato?”, chi ha affinità con lo spirito Classic Hiphop che ha contraddistinto la Golden Era, non ne rimarrà deluso!
Per la stesura di questo Bricks & Hammers E-Green decide di affidarsi completamente a strumentali già edite, andando a recuperare produzioni importanti per la precisione tratte da Cats & Dogs del noto Evidence, in una sorta di tributo a chi negli anni ha sempre continuato a evolversi senza mai scendere a compromessi.
E-Green scrive in maniera impulsiva, viscerale, a tratti claustrofobica, rimanendo fedele a un immaginario underground fortemente riscontrabile dalla prima all’ultima traccia. Atmosfere notturne, tipicamente urbane, ci introducono in un mondo di liriche gonfie di rabbia, fierezza e passione, che si scagliano verso la piega che l’Hiphop sembra aver preso oggi in Italia. Con un senso di appartenenza verso il genere e un amore per l’approccio originale, senza fronzoli, di chi si danna l’animo per mantere “real” questa cosa.
Evergreen da Varese dice di averne abbastanza, nel suo disco non entrano ritornelli, singoli vincenti da lanciare in top ten, Bricks & Hammers non vuole essere un disco facile o per i “giovani d’oggi”, del resto è lui stesso a dire che <<i suoi ascoltatori hanno la barba>>. E, come lui, hanno vissuto in prima persona i cambiamenti di questa scena. Chiamati a partecipare dunque solamente ospiti stretti, Raige su “Cristo Santo”, Paolito e Dj Ronin nella conclusiva “Bonus track Amen”.
In conclusione questo Bricks & Hammers non vi farà canticchiare motivetti alla fermata del tram, non vi farà conquistare la vostra bella, ma vi riporterà indietro nel tempo, quando la vostra fotta era originale e inossidabile. Un ottimo spunto per chiedersi se ci può essere anche un altra visione del rap oggi in Italia.

(Alessandro Scagliarini)

TRACKLIST

01) Riepilogo (produzione USA)
02) Controllo totale (produzione USA)
03) Uomo in mare (produzione USA)
04) Babe ruth freestyle (produzione USA)
05) Stagioni feat Paolito (produzione USA)
06) Nicholas (produzione USA)
07) Cristo santo feat Raige (produzione USA)
08) Fine dell’inizio (produzione USA)
09) Amen feat Dj ronin (produzione USA)

About Stefano Zanoni

Creative Director, hip hop lover e un altro paio di errori meno rilevanti.

Sparati anche questo!

colle der fomento adversus

I Colle Der Fomento hanno fatto un grande disco senza tempo

foto di Daniele Peruzzi Suonerà pure come opinione impopolare ma non nascondo di aver provato …

Lascia un commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>