Home / RECENSIONI / Game – California Republic

Game – California Republic

 

[the_meta] Va bene possiamo ammetterlo, The Game ha definitivamente perso quota: dopo un album deludente come R.E.D. Nation arriva California Republic, mixtape ufficiale che certifica la crisi del rapper californiano. Non è che Jayceon Taylor sia diventato un incapace o che, però è chiaro come non sia in grado di rinnovarsi, di cambiare formula, di azzeccare pezzi che vadano oltre il “non male”. E non basta riempire un tape di 24 tracce di featuring del calibro di Fat Joe, Rick Ross, Busta Rhymes, Ace Hood, Meek Mill, 2 Chainz, French Montana, Slim Thug, Fabolous, Drake e mille altri per dimostrare di essere ancora un pezzo grosso della scena.
Uno che è stato in grado di buttare fuori due capolavori come The Documentary e Doctor’s Advocate è per sempre legato a quei titoli; il confronto è inevitabile. California Republic sarà anche un mixtape, ma siccome nell’ultimo periodo i dischi sono sempre più rari e tutti preferiscono uscire con questo format (ultimi Meek Mill, French Montana, Jim Jones, Raekwon e altri) non è che si possano fare più queste grandi distinzioni. Questa è la musica che Game sta facendo adesso e non è un granché, punto.
La definizione migliore per questo tape è “average”: messo in macchina a un primo ascolto non sembra male, i pezzi scorrono via senza che si venga presi dall’impulso irrefrenabile di skippare, e delle tracce degne di nota saltano fuori: “Death Penalty”, “God Speed”, “Now That I’m Paid” “Bills is Paid” e altre. Ma alla fine non è che venga tutta ‘sta voglia di riascoltarselo, anche perché la maggior parte della roba sembra già sentita, musica già fatta da altri che Game ricicla per stare al passo coi tempi. E l’abbraccio con Pharrell e i Neptunes (presenti in quattro pezzi) non aiuta, anzi. Nel tape c’è anche un piccolo momento comico: in “The Logo”, Game si esibisce in qualche barra in cui copia il flow di Rick Ross, e il risultato è tremendo. Meglio allora lo stile old school di “Roll My Shit”, che almeno è divertente, ma il tutto è abbastanza emblematico.

(Daniele “Spu” Signorelli)

TRACKLIST

01) God Speed feat Mele (prodotta da The Beat Bully(
02) Red Bottom Boss feat Rick Ross (prodotta da Just Blaze)
03) The Drill feat Ace Hood & Meek Mill (prodotta da Cool and Dre)
04) Hit The J feat Lifestyle (prodotta da Cool and Dre)
05) Mean Muggin feat 2 Chainz & French Montana (prodotta da Cool and Dre)
06) Yonkers Freestyle (prodotta da Tyler, The Creator)
07) Death Penalty feat Fabolous, Eric Bellinger & Slim Thug (prodotta da Lex Luger)
08) Bottles And Rockin J’s (Remix)” feat DJ Khaled, Busta Rhymes, Rick Ross, Fabolous, Lil Wayne & Teyana Taylor (prodotta da Lex Luger)
09) Tonight feat Mele (prodotta da Tre Beatz)
10) Greystone feat Fat Joe, Young Chris & Sam Hook (prodotta da Cool and Dre)
11) Pussy Money Weed (featuring Kid Red, Lifestyle and Ben J) prodotta da Tragga
12) Gone Ahead feat Sam Hook (prodotta da Sam Kalandjian)
13) Now That I’m Paid feat Rick Ross and Mele (prodotta da Cyfyre)
14)Skate On feat Lupe Fiasco (prodotta da Infamous)
15) When My Niggas Come Home feat Pharrell & Snoop Dogg (prodotta da The Neptunes)
16) It Must Be Tough feat Pharrell & Mysonne (prodotta da The Neptunes)
17) She Want To Have My Baby feat Trey Songz (prodotta da Trey Songz)
18) Come Up feat Drake & Lifestyle (prodotta da Boi-1da, Arthur McArthur)
19) Cats And Dogs feat Kobe (prodotta da King David)
20) The Logo feat Lifestyle, Cyssero & Mele (prodotta da Tre Beatz)
21) The Best Revenge feat Lyfe Jennings & Denise Janae (prodotta da Young Yonny, Orlando and Tsass)
22) They Don’t Want None feat Shyne & Pharrell (prodotta da The Neptunes)
23) Bills is Paid feat Nipsey Hussle & Sam Hook (prodotta da Mars)24) Roll My Shit feat Snoop Dogg & Pharrell (prodotta da The Neptunes)

About RapBurger #1

Lascia un commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>