shopclues offers today 2017

amazon coupons code india

clear trip coupon code promo

flipkart coupon code

globalnin.com

Two Fingerz – Biografia

Biografia:

Two Fingerz è il progetto artistico che vede protagoniste due personalità complementari, quelle di Daniele Lazzarin (Danti) e di Riccardo Garifo (Roofio), rispettivamente voce e musica.
Nati negli anni Ottanta e originari della periferia di Milano, pur appartenendo al panorama hip hop Italiano, si possono definire esponenti di un genere più ampio, che annovera sonorità provenienti da ogni cultura musicale, senza alcun pregiudizio. Il risultato è pura ricerca e sperimentazione.
Alcune tappe fondamentali accrescono sempre di più il seguito dei Two Fingerz, in attività dal 2003.
Il 2007 è l’anno della pubblicazione del disco Figli Del Caos (Sony Music), che contiene tra gli altri, due singoli – “Figli del Caos” e “Certe Cose” – diventati poi brani cardine del loro repertorio. Questo primo lavoro vede anche nascere un sodalizio artistico che dura tuttora con Dargen D’Amico.
Nel 2008 collaborano con Dargen D’amico, Marco Zangirolami e il tenore Joe Fallisi nel brano “Oltre il mare” progetto a scopo benefico a favore della campagna “Rewrite the Future” di Save the Children, la più’ grande organizzazione internazionale indipendente per la difesa dei diritti dei bambini.
Il 2009 è l’anno di una seconda grande collaborazione, questa volta con Vacca. Alla fine dello stesso anno, con una forte vena ironica esce Il Disco Finto, finto solo di nome perchè quello che contiene è assolutamente reale, si tratta di dodici tracce scaricabili in free download.
Disco Finto, che porta il duo a girare tutta Italia con un totale di 48 date, è un atto primo e la prova che dalle collaborazioni dei Two Fingerz si sviluppano non semplici brani, ma nuove esperienze condivise: Big Fish, già di grande supporto per il duo, Ghemon Scienz, Dargen D’Amico, Sewit Villa, Ensi, Nesli, Mondo Marcio, Vacca e Amir sono complici speciali del Disco Finto, attraverso featuring di rilievo.

L’11 dicembre 2010 esce l’album doppio. Sempre alla scoperta di stimoli e contaminazioni l’ultimo lavoro si presenta ricco di nuove influenze e collaborazioni segnando un passo importante nella ricerca artistica dei Two Fingerz.  Il Disco Nuovo e Il Disco Volante raggiungono subito la prima e seconda posizione all’interno della classifica generale di vendita iTunes. I video dei singoli estratti dal Disco Nuovo “Hey DJ” e “La storia di un Clap” spopolano sul web arrivando a superare il milione di visualizzazioni su YouTube.

Racconti, desideri, sogni e frustrazioni contenuti nel loro repertorio creano un immaginario collettivo nel pubblico e il vissuto quotidiano nei loro lavori diventa sovrano. Il quotidiano, inteso come quello che succede in tutti gli ambiti attorno a noi, si trasforma in esperienza da condividere e su cui riflettere durante la fruizione del disco e da celebrare ai concerti.
Il nuovo album dei Two Fingerz, Mouse Music, ha visto la luce il 29 maggio 2012 (Sony Music), è stato anticipato da 4 street video, visibili settimanalmente attraverso un videogame creato per l’occasione dal duo e che ne permetteva la visione superando alcuni step del gioco accessibile dal sito ufficiale www.twofingerz.com. “Questa Musica” il primo singolo ufficiale.

Discografia

Two Fingerz V (2014)
Mouse Music (2012)

Il Disco Nuovo (2010)
Il Disco Volante (2010)
Il Disco Finto (2009)
Non prima delle 6:10 con Vacca (2009)
Figli Del Caos (2007)
DownTown LP (2005)

About RapBurger

www.rapburger.com è il magazine dove potrai saziare la tua fame di rap.

Sparati anche questo!

Inoki Asian Fake TREMA

Inoki entra nel roster Asian Fake. Fuori “Trema” prod Stabber!

Le notizie sono due e sono entrambe ottime. Inoki è fuori con un singolo nuovo …

Lascia un commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>