Home / NEWS / “Mamma Ho Ingoiato L’Autotune” è il nuovo ep in freedownload di Jesto

“Mamma Ho Ingoiato L’Autotune” è il nuovo ep in freedownload di Jesto

In attesa dell’uscita del nuovo disco ufficiale di Jesto, Prima Della Fine Del Mondo (che sarà rilasciato presumibilmente entro l’anno), ecco che il rapper romano ha pensato di intrattenere i suoi fan in trepidante attesa lanciando un nuovo progetto in freedownload sul suo forum.
Dopo Duemilanonsocosa Mixtape (fuori lo scorso marzo) e dopo la presentazione del nuovo video-singolo “Piercing All’Anima“, è giunto ora il momento di Mamma Ho Ingoiato L’Autotune: un ep di otto tracce in cui Jesto si diletta a modificare la propria voce con l’ausilio appunto dell’autotune, strumento da sempre al centro delle critiche, di qualsiasi genere e natura.
Si tratta di brani scritti su produzioni inedite, dal momento che cinque tracce sono state realizzate da Mixer T (collaboratore di fiducia di Gemitaiz & Co.) e le rimanenti tre dal beatmaker palermitano Spenish.
Non resta dunque che invitarvi a scaricare da questo link Mamma Ho Ingoiato L’Autotune (una ‘raccolta non-ufficiale di inediti’), di cui potete vedere la coloratissima cover sopra la news e leggere la tracklist qui di seguito.

TRACKLIST – “MAMMA HO INGOIATO L’AUTOTUNE”

01. Il Re Delle Paranoie (prod. Spenish)
02. Vai Via (prod. Spenish)
03. Cattivo Umore (prod. Mixer T)
04. Freddo Dentro (prod. Mixer T)
05. 1, 2, 3 (prod. Mixer T)
06. Discoteque (prod. Spenish)
07. Brutte Vibrazioni (prod. Mixer T)
08. Fammi Vedere (prod. Mixer T)

(Giorgio Quadrani)

About Giorgio Quadrani

Inseguito dal diritto di giorno, rincorro il rap di notte. Amo ascoltare gente che blatera al ritmo di una base musicale, indagare su tutto ciò di inutile intorno a me e fare discorsi col senno di poi.

Lascia un commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>