Home / NEWS / Clementino, Dope One & Oyoshe: Napoli Rap All Stars all’HHK 2012

Clementino, Dope One & Oyoshe: Napoli Rap All Stars all’HHK 2012

 

 

Come tutti gli anni l’elite dell’hiphop a livello europeo, ma non solo, si riunisce per tre giorni di musica, cultura e atmosfera, in quel di Hradec Kralove, a un’ora da Praga.
Per questa edizione 2012 dell’Hip Hop Kemp sarà un inedito trio a rappresentare l’Italia. Sotto il nome di Napoli Rap All Star, saranno infatti Clementino, Dope One e Oyoshe a dimostrare al pubblico europeo come gli italiani siano bravi non solo nel caffè e nella pizza.
Clementino è ormai un personaggio fondamentale della scena italiana. Dopo aver vinto tutte le battle di freestyle e aver pubblicato prima Napolimanicomio, poi il fortunatissimo I.E.N.A., si è definitivamente affermato a livello mainstream grazie alla collaborazione con Fabri Fibra in Rapstar e la partecipazione al programma MTV Spit.
Ma anche Oyoshe e Dope One non sono da meno.  Entrambi hanno guadagnato spazio distinguendosi per stile e flow originali.
Dope One, oltre a essere famoso per le sue collaborazioni con Clementino (come ne “La vita del palo”, contenuta in I.E.N.A.), è membro degli Equalizer insieme a O’luwong ed è uno degli autori di Freestyle Concept, l’innovativo album realizzato insieme a OxRoc e Dynamike, disponibile su iTunes dal 15 giugno.
Oyoshe, classe 1991, ha iniziato a muovere i primi passi con la crew Cianuroproud fino alla pubblicazione di Bring Da Noise. Con l’amico Dekasettimo, inoltre, fa anche parte del duo Broke N Spuork, una delle realtà più fresche di Napoli.
Un inedito trio, dunque, dal sound del tutto inedito. Ma visto il background dei tre, qualche aspettativa possiamo già farcela.

(Tommaso Naccari)

About RapBurger #1

Lascia un commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>