shopclues offers today 2017

amazon coupons code india

clear trip coupon code promo

flipkart coupon code

globalnin.com

Rise Beatbox con i Two Fingerz in un’anteprima del suo album “L’ultimo Dei Sensi”

Dopo Dargen D’Amico nella veste di scopritore di talenti e di produttore, oggi veniamo a sapere che anche Danti dei Two Fingerz ha scovato un giovane talento in questi mesi. Il ragazzo in questione lo conoscete già, si tratta infatti di Rise Beatbox che proprio oggi ha annunciato nuovi dettagli del suo prossimo album con un video che lo ritrae in compagnia proprio dei Two Fingerz. La clip serve prima di tutto a mostrare un’anteprima del lavoro fatto al Karmadillo Studio, ma anche a tenere attenti tutti gli appassionati sull’uscita del progetto e segue la serie di anticipazioni che il giovane beatboxer ci fornisce di tanto in tanto, come il video che ci portava dietro alle quinte della sua produzione. Rise ha infatti ideato un album le cui produzioni saranno tutte fatte con il beatbox e sulle quali stenderanno le loro rime numerosi artisti della scena italiana. Il primo nome sicuro è appunto quello dei sopracitati Two Fingerz che compaiono nel video. Danti affianca Rise nell’annunciare il titolo, L’ultimo Dei Sensi, e la data di uscita, 19 febbraio, specificando la paternità della scoperta del giovane beatboxer. Poi lo troviamo anche nell’inedita veste di tecnico del suono mentre sistema l’audio delle varie parti registrate da Rise. Infine abbiamo anche una piccola anteprima delle rime di Danti sul beat creato. L’atmosfera non può che essere ironica e rilassata, d’altronde sembra che l’attesa per questo progetto sia ancora poca. Non ci resta perciò che attendere ulteriori aggiornamenti, nel frattempo potete gustarvi il videoclip. Buona visione!

(Francesco Zendri)

About Francesco Zendri

Insaziabile di musica e cibo, vere e proprie ragioni di vita, amo scrivere e vado matto per la criminologia.

Sparati anche questo!

Lazio Sound Copertina

Al via la seconda edizione di LazioSound! Scopri come partecipare

E’ vero… ci mancano i concerti, ma la musica non si ferma nemmeno in questo …

Lascia un commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>