shopclues offers today 2017

amazon coupons code india

clear trip coupon code promo

flipkart coupon code

globalnin.com

“Noi Siamo Il Club” e “L’Erba Cattiva” diventano disco di platino

 

Giornata di certo importante quella di oggi, 4 marzo 2013, per il rap italiano: dalla Fimi, la federazione che quantifica e premia le vendite del panorama musicale dello stivale, arrivano ben tre certificazioni ufficiali per tre tra gli artisti/gruppi più seguiti del genere.
Stiamo parlando dei Club Dogo che toccano quota sessantamila copie vendute, ovvero disco di platino, per Noi Siamo Il Club e di Emis Killa che raggiunge lo stesso traguardo per L’Erba Cattiva, uscito ormai un anno fa.
Non solo album, ma anche singoli, visto che il terzo a ricevere un premio è stato Fabri Fibra con il brano “Pronti, Partenza, Via!”, estratto dal recente Guerra E Pace, che ha superato così i quindicimila download digitali.
Ottime notizie, che fanno ben sperare per il futuro e per l’anno in corso, visto che sono in cantiere diversi progetti che entreranno, si spera con lo stesso impatto, nel circuito mainstream.
Il rap italiano vede così oggi ridursi il gap che si è creato negli ultimi anni tra seguito sulle piattaforme dei social network (molto alto in generale) e le vendite al grande pubblico, spesso non all’altezza di quello che ci si sarebbe aspettato osservando l’interesse che viene a generarsi sul web nei confronti degli artisti in questione.
Quel che è certo è che la differenza la fanno ancora una volta le radio, dove i brani hip-hop faticano a trovare costanti passaggi, ma dove singoli come “P.E.S.” (dei Dogo) o “Parole Di Ghiaccio” (di Emis Killa) sono riusciti ad imporsi brillantemente.
La speranza è che questi successi aprano le porte del mainstream definitivamente al genere, a nuovi artisti e a brani, se vogliamo, anche meno radio friendly degli ultimi tormentoni citati. La strada sembra essere quella giusta.

(Giorgio Quadrani)

About Giorgio Quadrani

Inseguito dal diritto di giorno, rincorro il rap di notte. Amo ascoltare gente che blatera al ritmo di una base musicale, indagare su tutto ciò di inutile intorno a me e fare discorsi col senno di poi.

Sparati anche questo!

ennio-morricone

L’eredità di Morricone nel rap

Ieri ci ha lasciato il compositore probabilmente più conosciuto d’Italia, Ennio Morricone. La sua carriera …

Lascia un commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>