Home / FEATURED / [Recensione] Primo – Rap Nelle Mani vol.3

[Recensione] Primo – Rap Nelle Mani vol.3

[the_meta]

Il terzo capitolo della saga Rap Nelle Mani di Primo non ha nulla di più e nulla di meno rispetto ai due precedenti. Un misto di inediti, remix e riddim su basi già edite o inedite con l’impeccabile mixaggio di Dj Slait, deejay di riferimento per questo capitolo della saga – i DJ degli altri capitoli erano stati Myke e Pitch8.
Un mixtape, non un lavoro ufficiale, questa è la premessa con cui va ascoltato Rap Nelle Mani III, dove Primo ospita molti dei suoi colleghi e pubblica alcune prove generali dell’attesissimo El Micro De Oro, il disco in lavorazione con la collaborazione di Tormento. Queste che chiamo prove sono i pezzi “Cronici 2012” e “Pimp”, dove ci vengono anticipati i suoni e gli argomenti del progetto tanto atteso e che non fanno altro che aumentare l’hype per il disco ufficiale.
Per il resto il mixtape scorre liscio, lo si ascolta in disimpegno in macchina o in camera, senza doversi concentrare troppo insomma senza richiedere troppo impegno ne troppa attenzione. I suoni sono quelli tipici a cui ci ha abituato il Primero, rap crudo e ritornelli forti ma più melodici.
Qualche parola va spesa per i featuring, l’ottimo feeling che ormai si è instaurato tra Primo e Ibbanez fa si che escano pezzi sempre piacevoli e stessa cosa vale per le collaborazioni con Ill Grosso, quest’ultimo presente nelle tracce: “Disagio Romano” e “Dammene un Pezzo”. Ma tra i tanti featuring spicca sicuramente il remix di “Pensami Forte” dove, in più rispetto all’originale dei Cor Veleno, c’è una strofa di Santiago ad impreziosire la versione del pezzo firmata Blastaphonic.
Interessante per gli amanti del rap al femminile è la traccia numero nove, “Fatte ‘na Vita” infatti vede la partecipazione di Juel, giovane romana che sta lavorando in questo periodo con Primo e 3D al Bunker studio.
In conclusione, il mixtape è il giusto ascolto da fare quando si vuole stare tranquilli, soprattutto se si è amanti di Primo e del suo stile. Non è propriamente un disco per piacere e per uscire dai confini dei propri fan, anzi forse è proprio ciò che i fan dei Cor Veleno si aspettano da un lavoro non ufficiale, che serve da ponte tra un album e l’altro.

TRACKLIST

01) Già lo sai (intro)
02) Ferragosto Hate (Prod by Stimena Muzik)
03) Un Sanpietrino
04) Misery Non Deve Morire
05) MBP
06) Disagio Romano (Prod by Ill Grosso – Bling Beats Music)
07) Cronici 2012 (feat Torme) (Prod by Big Fish)
08) Tra un Po’ (Prod by Icy)
09) Fatte ‘na Vita ( Feat Juel)
10) Pimp ( con Torme & Ibbanez)
11) Dammene un Pezzo (Prod by Ill Grosso – Bling Beats Music)
12) Quindici (feat Ibbanez) (Prod by Squarta – Rugbeats Untouchable’s)
13) Pensami Forte – Blastaphonic Remix ( feat Grandi Numeri & Santiago) (Prod by Retrohandz)
14) Ciao Fratè (Red Hot Chili Backside)

(Tancredi Marini)

About Koki

Amo l'hip hop, il vino rosso, disegnare chiese e vincere. Il mio vero nome è Jorge ma nessuno lo sa pronunciare.

Lascia un commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>