shopclues offers today 2017

amazon coupons code india

clear trip coupon code promo

flipkart coupon code

globalnin.com

“Morsi Contati” En?gma – Rebus


 

“Morsi Contati” è un modo per gustarsi un album con i commenti dell’autore stesso. La rubrica offre la possibilità di seguire i dischi dei migliori artisti della scena assaporandoli traccia per traccia, boccone per boccone. Lo chef che ci cucina il suo EP oggi è En?gma, giovane rapper sardo del team Machete, uscito da poco con il suo Rebus EP.

1) Arigatò

En?gma) Paradossalmente la prima traccia è l’ultima che ho scritto. Eravamo al “CSA Machete” e Mauri (Salmo) era in camera di Igna (Slait) che metteva mano su questa strumentale, mentre Igna appunto ci scratchava sopra. Ho subito capito di volerci scrivere e di volerla come traccia che aprisse le danze, considerato appunto che avevo già il resto dell’EP registrato. Certe robe ti prendono subito. Solitamente scrivo facendomi suscitare emozioni dalla strumentale e qui essendoci il campione di un film di Bruce Lee, ho improntato il tutto su una roba di impatto dal retrogusto orientale per quanto riguarda le citazioni.

2) Gaia

En?gma) Questa è la mia rapida e personale “visione della terra” su strumentale del machetero Denny the Cool. Quando l’ho scritta volevo esplodesse un po’ tutto, quindi m’è uscito un ritornello “catastrofico”. Nelle due strofe sono disseminati messaggini subliminali (ma non troppo) e riferimenti a varie cose sulle quali vorrei si aprissero maggiormente gli occhi.

3) Bianconiglio

En?gma) Altra bomba di Denny per la traccia auto-celebrativa per eccellenza dell’EP. Ho sacrificato le tematiche per sbizzarrirmi tra tecniche e punchlines, cosa che non disdegno per niente quando ne ho voglia. Testa libera e giù con il coniglio bianco nel paese delle meraviglie fatto di liriche spensierate. Il tutto è impreziosito dagli scratches da battaglia di Dj Slait, e da Nitro che ha prestato la sua voce scrivendo il ritornello in inglese di suo pugno.

4) Il Simposio

En?gma) Su un beat così serio di Bassi Maestro ho voluto sperimentare qualcosa appunto di più “maturo”. Mi appassiona e mi intriga molto la filosofia, per quanto non l’abbia studiata neanche troppo bene pur avendo fatto lo scientifico. Credo che dietro la visione di ogni filosofo si racchiuda qualcosa di utile anche ai giorni nostri, il problema è che spesso al liceo ti si forza, o magari quasi “non sei pronto” per certe cose.
Aggiungo inoltre che dietro la filosofia di un Platone per esempio, ci sono dei concetti affini, a mio avviso, con visioni proprie dell’Induismo o altre materie che strizzano l’occhio all’esoterismo, ma solo messe in altri termini. A tal proposito, ad esempio, si narra che Pitagora fece tappa in Egitto per imparare l’uso del tanto famigerato “terzo occhio”. Insomma ci vado matto per queste cose. Comunque sia, per concludere, un giorno d’accordo con un amico mio di sempre (laureando in filosofia) abbiamo buttato giù delle robe che mi potessero essere utili alla stesura, e un pomeriggio di febbraio ho scritto di getto il tutto. Avevo già in testa l’idea di voler fare uno strofone lungo con gli scratches finali, per far si che il tutto non stancasse e risultasse più “commestibile” dato l’argomento, e Dj Slait ha interpretato benissimo come sempre l’atmosfera del brano.

5) Bugie Bianche

En?gma) Mah… esperienze sentimentali tristemente reali, più o meno attuali. Più o meno superate. Le bugie si dicono, ma c’è modo e modo di dirle. Nei rapporti spesso fioccano, e in quelli sentimentali a maggior ragione in certi casi. L’essere diabolico e superficiale nel dirle, fa la differenza tra quelle bianche e nere. Sempre secondo me ovviamente.
Ringrazio 3D per avermi dato il giusto tappeto per esprimere certe cose e per avere aspettato quasi un anno dopo avermi dato la strumentale, ahahahah.

6) TimeTravel_03

En?gma) Terza ed ultima strumentale serissima di Denny the Cool, che mi ha “mandato in orbita” facendomi fingere un viaggiatore nel tempo che raccoglie e butta giù qualche memoria del suo viaggio.

7) Olimpiade (Bonus Track)

En?gma) Ricordo ancora quando la scorsa estate, verso luglio mi pare, ero a casa di El Raton in camera sua, nell’altro “quartier generale Machete ” a Milano. Ascoltavo un po’ di strumentali di Ergobeat su SoundCloud, e quella nello specifico mi catturò subito. Conoscevo già Ergobeat, avendolo beccato in Sardegna in qualche live a Porto Torres e dintorni. La cosa curiosa è che scrissi la notte stessa l’intero testo, col “trip metaforico” dell’atletica. Ovviamente ancora Ergobeat non sapeva che avevo scritto su quella strumentale, perciò un po’ ho rischiato di non averla più a disposizione e odio riadattare i testi sopra qualcos’altro. Ad ogni modo è andata bene, lo contattai subito, ed è uscito un pezzo al quale sono molto affezionato… non per niente ho voluto riproporlo dopo ch’era comunque già uscito nel -MM II-. Quando uscì nel Mixtape pensavo potesse stonare, infatti preferii lasciarlo alla fine della tracklist anche per una questione di sonorità. Posso dire di aver preso coraggio da lì in poi, capendo di poter fare tracce di questo stampo senza la paura di mostrare determinate emozioni e atmosfere.

Un grazie a RapBurger per questa opportunità, e un complimento per l’ideazione di questa rubrica originale. Un bel modo differente di raccontare il proprio prodotto.

About Stefano Zanoni

Creative Director, hip hop lover e un altro paio di errori meno rilevanti.

Sparati anche questo!

Coma Cose

L’intervista ai misteriosi Coma_Cose

Durante il Salone del Mobile, Milano si trasforma sempre in una vera e propria città …

Lascia un commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>