Home / NEWS / Gemitaiz, in arrivo “Quello Che Vi Consiglio Vol. 4″?

Gemitaiz, in arrivo “Quello Che Vi Consiglio Vol. 4″?

 

Gemitaiz non sa stare con le mani in mano, e in pochi anni di attività sulla scena ci ha abituato a una super-produzione di progetti, ufficiali e non, da solo e in coppia. Non passano sei mesi che, zitto zitto, caccia fuori un lavoro nuovo di zecca, solista o con qualcuno dei suoi compagni di squadra come MadMan o, ai tempi, Canesecco, quando era ancora in piedi il discorso dell’Xtreme Team. Ultimamente poi è uscito il suo primo disco per una etichetta di fama nazionale, Tanta Roba, con cui ha raggiunto un livello di notorietà probabilmente inaspettato – esordendo addirittura alla prima settimana di vendite al terzo posto della classifica Fimi.
L’Unico Compromesso
è stato accolto in maniera forse non troppo calorosa dalla critica, ma quel che conta in questi casi è la grossa affluenza da parte del pubblico alle date instore e alle prime tappe del tour – specialmente il Gran Turismo Tour che sta portando avanti lungo la penisola con i compagni di scuderia di Tanta Roba, Ensi e Salmo. Ma anche tra il pubblico qualcuno rumoreggia e frasi come “Gem non sei più il rapper di Quello Che Vi Consiglio (la sua nota saga di mixtape, ndr)” si sono sentite troppe e troppe volte nei mesi che hanno condotto all’uscita dell’ultimo disco, rilasciato lo scorso 28 maggio.
Ecco quindi che Gemitaiz, che sicuramente da tempo aveva in mente di dare vita a un nuovo capitolo della serie di mixtape che lo hanno presentato alla scena, ne approfitta per lanciare un appello al suo pubblico, così, su due piedi con un semplice post nella sua pagina ufficiale di Facebook: “mmm…volume 4?…quasi quasi..”.
Si tratta solo di un’ipotesi ma, manco a dirlo, i fan sono già completamente in delirio.


(Giorgio Quadrani)

 

About Giorgio Quadrani

Inseguito dal diritto di giorno, rincorro il rap di notte. Amo ascoltare gente che blatera al ritmo di una base musicale, indagare su tutto ciò di inutile intorno a me e fare discorsi col senno di poi.

Lascia un commento

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>