shopclues offers today 2017

amazon coupons code india

clear trip coupon code promo

flipkart coupon code

globalnin.com

Il ritorno di Eminem. Fuori oggi “The Marshall Mathers Lp 2″

Eminem - The Marshall Mathers LP 2 CopertinaSiamo giunti finalmente al giorno che molti di noi si erano appuntati da un bel po’ sul calendario: il 5 novembre 2013, che tradotto vuol dire che la nuova fatica discografica di quello che è considerato dai più il rapper più influente in circolazione, Eminem, è fuori.
Sono passati ben tre anni dal penultimo lavoro firmato dall’emcee di St. Joseph, Recovery, e ancora di più, ben tredici, dal primo capitolo della serie The Marshall Mathers Lp. Eh si, torniamo così indietro con la memoria perché il nuovo disco non è altro che il seguito di quel fortunato successo che rese noto al pubblico il rapper bianco dai capelli biondo platino con hit del calibro di “Stan”, “The Real Slim Shady” e “The Way I Am”, giusto per citarne alcune. Stesso look di allora, come avrete potuto notare primi video estratti dall’album, e, a giudicare dai primi feedback ricevuti, la stessa carica che ne ha contraddistinto il carattere all’esordio.
Certo, Eminem non è rimasto con le mani in mano, anzi – oltre a riproporre qualche stereotipo per pure finalità commerciali – si è mostrato attento nei confronti di tutte le novità che hanno scosso la scena negli ultimi tempi, come il sound d’avanguardia proposto dal recente album di Kanye West, Yeezus, o come le ultime interessanti rivelazioni della scena mondiale, vedi il brillante Kendrick Lamar che ha chiamato a collaborare nel brano “Love Game”. Produzioni finissime – sono coinvolti tra i tanti il leggendario Dr. Dre – e come produttore esecutivo il barbuto Rick Rubin, già al lavoro con Kanye proprio per Yeezus.
Non manca l’extrabeat – dal min 4,20 nel singolo “Rap God” è puro delirio -, la hit per le radio, “The Monster” con Rihanna, e omaggi alla old school dei Beastie Boys, a cui ha “rubato” sample per il primo singolo “Berzerk”.
Insomma, tanta carne al fuoco per quello che si annuncia come uno dei più dirompenti ritorni sulla scena musicale internazionale di quest’anno. Non solo, si è aggiudicato pochi giorni fa il premio come migliore artista 2013 nella prima edizione degli Youtube Awards, i premi ufficiali assegnati dalla piattaforma di condivisione video più nota al mondo.
E voi, siete pronti all’impatto con The Marshall Mathers Lp 2?

[html5radio radiolink="http://91.121.67.155:8012/" radiotype="shoutcast" bcolor="" background="" shadow="" autoplay="" metadata="1" width="660" height="300" image="" bgimage="http://img834.imageshack.us/img834/8243/m7px.jpg" title="" artist=""]

About Giorgio Quadrani

Inseguito dal diritto di giorno, rincorro il rap di notte. Amo ascoltare gente che blatera al ritmo di una base musicale, indagare su tutto ciò di inutile intorno a me e fare discorsi col senno di poi.

Sparati anche questo!

margherita vicario emis killa

No, il rap non è sessista

Sembra quasi un paradosso che nella culla dell’arte si faccia fatica a distinguere un’espressione artistica …

Lascia un commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>