shopclues offers today 2017

amazon coupons code india

clear trip coupon code promo

flipkart coupon code

globalnin.com

Ensi con Tyga, 2 Chainz e Bruno Mars nel nuovo disco dei Major Lazer

Ensi e Major Lazer

Ensi in una traccia con Tyga, 2 Chaniz e Bruno Mars? Esattamente si, questo è quello che le orecchie degli italiani potranno sentire il prossimo gennaio. Infatti verrà distribuito in Italia il disco dei Major Lazer, Free The Universe, uscito negli store statunitensi lo scorso aprile. Major Lazer è un progetto nato da un idea del noto producer electro-dancehall Diplo che ha riscosso un buon successo negli Stati Uniti, ora il secondo disco di questo progetto, dopo Guns Don’t Kill People… Lazers Do targato giugno 2009, è pronto a sbarcare nel mercato italiano. Per l’occasione è stato invitato all’interno del disco proprio Ensi, per un remix di una traccia già molto famosa e già molto suonata in tutti i club italiani, stiamo parlando della traccia “Bubble Butt“, pezzo incredibilmente romantico dedicato ai sederi grossi, come si potrà evincere dallo psichedelico video. Nella versione originale del pezzo, prodotta dallo stesso Diplo e da Valentino Khan si alternano al microfono delle celebrità internazionali come Tyga, 2 Chainz, Bruno Mars e Mystic, nel remix si aggiungerà anche Ensi, a dimostrazione del fatto che, forse, non era tutto un sogno.

About Gianluca Caboni

Classe '91. Ragioniere programmatore e attuale studente di Scienze della Comunicazione presso l'ateneo di Cagliari. Aspirante scrittore e giornalista. Appassionato di cinema, letteratura, musica e calcio.

Sparati anche questo!

Madame

Il rap italiano ha bisogno delle donne

Nella storia delle donne nel rap in Italia ci sono state alcune comete, alcune hanno …

Lascia un commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>