shopclues offers today 2017

amazon coupons code india

clear trip coupon code promo

flipkart coupon code

globalnin.com

Chi è il destinatario del dissing di Fabri Fibra nel nuovo singolo di Deleterio?

DeleterioDadaismo, il primo album di Deleterio si avvicina sempre di più, e da oggi c’è pure la data esatta: 18 marzo, e sarà fuori per Roccia Music in collaborazione con Universal. Dunque, potrete trovarlo in tutti i negozi di dischi fisici e digitali, senza alcun problema. Grossi nomi, già annunciati da un po’, al suo interno. Dal fido Marracash ai Club Dogo, passando per i nuovi talenti scovati dalla sua etichetta (quindi, Achille Lauro, Corrado e Attila) e artisti che godono ormai di una certa visibilità, come Gemitaiz e MadMan che – in coppia – hanno firmato il secondo estratto dall’album, “Albe Nere“.
Tra i veri big dell’album c’è sicuramente Fabri Fibra, con cui ha dato vita alla traccia “Zombie”, fuori proprio oggi e accompagnata da un video che causerà nel pubblico non pochi attacchi epilettici, ancora più forti del precedente liryc video, proprio quello con Gemitaiz e MadMan.
“Zombie” è una critica a tutto spiano alla società, a Milano e al rap, di cui Fibra si fa portatore senza mezzi termini, anzi tirando in mezzo (nella terza strofa) un suo collega, nonché amico dei vecchi tempi. Tanti indizi, infatti, conducono senza dubbio a un certo nome, anche perché, che senso avrebbe modificare la parola “Cecoslovacchia” in “CecosloVacca”?!

About Giorgio Quadrani

Inseguito dal diritto di giorno, rincorro il rap di notte. Amo ascoltare gente che blatera al ritmo di una base musicale, indagare su tutto ciò di inutile intorno a me e fare discorsi col senno di poi.

Sparati anche questo!

ennio-morricone

L’eredità di Morricone nel rap

Ieri ci ha lasciato il compositore probabilmente più conosciuto d’Italia, Ennio Morricone. La sua carriera …

Lascia un commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>