shopclues offers today 2017

amazon coupons code india

clear trip coupon code promo

flipkart coupon code

globalnin.com

“3:33 (Queste Nike)” è l’ultimo estratto da “Dal Baffo”, lo street album di Paskaman

PaskamanPaskaman è uno degli emergenti più discussi sul web. Il suo slow flow tutto particolare e le sue barre di una crudezza unica hanno fatto di lui un’icona di YouTube: o lo si ama o lo si odia. Il giovane rapper milanese, cresciuto sotto “l’ala protettrice” di Asher Kuno e Bat, esce in questi giorni con il suo primo progetto ufficiale in solitaria, lo street album Dal Baffo, con un chiaro riferimento a quello che è divenuto, con il tempo, sempre più il simbolo di Paskaman. Da questo album sono stati molti i singoli estratti, da quelli più ballabili, come “Da Leccarsi i Baffi” prodotta da Dj Pole, a pezzi più intimi, come “Melody“, prodotta da David Hoover. Degli estratti, però, quello che ha riscosso più successo (e più critiche) è stato senz’ombra di dubbio “GTA” con gli spezzini Rokas e G. Bit.

Per “celebrare” l’uscita dell’album (in freedownload e acquistabile in copia fisica attraverso l’indie label Sempre Peggio e i suoi siti), Paskaman ha regalato ai suoi fan un nuovo estratto, ovvero il video di un brano “sentito”, senza rinunciare però alla crudezza che lo contraddistingue (“I fazzoletti Tempo sui quali mi sono segato pensando a te” ne è un esempio concreto). “3:33 (Queste Nike)” è quindi l’ultimo estratto di Dal Baffo, prodotta sempre da David Hoover e accompagnato da un video della Handlebar Production. Oltre alle tracce già citate, all’interno vi sono diversi featuring, su tutti quelli con 2/3 de Il Pagante e quelli con Vacca e Rayden, oltre ad un remix realizzato da Zef, produttore (tra le altre) di “Brivido” di Gué e Marra. Noi vi lasciamo con il videoclip di “3:33 (Queste Nike)”.

About Tommaso Naccari

Sparati anche questo!

Madame

Il rap italiano ha bisogno delle donne

Nella storia delle donne nel rap in Italia ci sono state alcune comete, alcune hanno …

Lascia un commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>