shopclues offers today 2017

amazon coupons code india

clear trip coupon code promo

flipkart coupon code

globalnin.com

Wishlist: sognando il disco dei Good Old Boys

WISHLIST GOOD OLD BOYS

Quando eravamo bambini chi non ha mai scritto la propria lista dei desideri? Per Natale per esempio, per il proprio compleanno o per altre date importanti. Tutto ciò sempre promettendo di fare i bravi per avere il regalo dei propri sogni. Crescendo, la maggior parte di noi è rimasta sognatrice, specialmente per quanto riguarda la musica, che nonostante sia ogni giorno divorata dal business che c’è dietro di essa, riesce ancora a mantenere sempre quel lato romantico che ci ha fatto innamorare di lei. Così, pensando al rap e all’hip hop italiano abbiamo pensato di scrivere la nostra personale WISHLIST, sognando ad occhi aperti e con le mani sulla tastiera un futuro prossimo che ci possa regalare il meglio del meglio. Naturalmente, promettiamo di fare i bravi che di carbone ne abbiamo ricevuto fin troppo.

Ep 01 – L’album dei Good Old Boys

I Good Old Boys, per quei pochi che non li conoscono, sono il super gruppo formato dai Colle Der Fomento (Danno, Masito e DJ Baro), Kaos e DJ Craim. Come spiegano nel loro sito sono “Cinque amici, quattro giradischi, tre rappers, due dj’s…e un unico live”. Kaos e i Colle collaborano ormai da parecchio, più di preciso dal 1996 (18 anni fa!) quando nell’album Odio Pieno del gruppo romano unirono le forze insieme a Piotta nella traccia “Ciao Ciao”, un classico. La collaborazione si è poi ripetuta due volte nel 2007 negli album Anima E Ghiaccio e kARMA coi brani “La Fenice” e “Firewire” e questo affiatamento ha portato nel 2012 le due realtà ad unirsi nel progetto Good Old Boys, uno show comune, dove Kaos, Danno, Masito, DJ Baro e DJ Craim sono presenti in contemporanea dall’inizio alla fine sul palco presentando i classici ma anche le novità del proprio repertorio.
Finita questa presentazione del progetto in questione torniamo alla nostra Wishlist. Nella nostra lista dei desideri oggi c’è l’album dei Good Old Boys.
Piano, piano, mantenete gli entusiasmi, il disco di GOB non è stato mai nè annunciato, nè suggerito da qualcuno del gruppo ma è semplicemente, per ora, un bellissimo sogno. Già perchè presi singolarmente, Kaos e i Colle sono da anni ormai tra gli artisti più forti del panorama rap italiano e DJ Craim nel campo del turntablism è un fenomeno che colleziona vittorie dagli anni 2000, quindi immaginate cosa potrebbe venire fuori da un album fatto da loro 5.

L’alchimia c’è, e c’è dal 96, quello che manca forse è il tempo, perchè noi non dimentichiamo che i Colle Der Fomento hanno annunciato ormai da un anno di star lavorando al loro nuovo album e conoscendo la meticolosità di Danno, Masito e DJ Baro i tempi non sono mai brevi.
Di fatto però il gruppo capitolino e Kaos sono anni ormai che si conoscono, coi live poi hanno passato tanto tempo insieme e sanno benissimo quanto un loro progetto insieme potrebbe far strappare i capelli ai loro fan, vecchi e nuovi che l’anno scorso sono arrivati ad essere addirittura in 5000 sotto al palco del Forte Prenestino.
Danno e DJ Craim invece hanno già realizzato un album insieme, si tratta di Numero 47 col gruppo Artificial Kid di cui faceva parte anche Stabber (ai tempi Stabbyo), dimostrando un grandissimo affiatamento visibile naturalmente anche nei live dei Good Old Boys.
Insomma le carte in tavola ci sono tutte, noi promettiamo di fare i bravi e speriamo che il Santa Claus dell’hip hop ci porti per il 2015 un album firmato Kaos, Danno, Masito, DJ Baro e DJ Craim e perchè no, magari anche con un featuring di Lord Bean che è stato ospite più di una volta dello show Good Old Boys.

About Koki

Amo l'hip hop, il vino rosso, disegnare chiese e vincere. Il mio vero nome è Jorge ma nessuno lo sa pronunciare.

Sparati anche questo!

Madame

Il rap italiano ha bisogno delle donne

Nella storia delle donne nel rap in Italia ci sono state alcune comete, alcune hanno …

Comments Closed