shopclues offers today 2017

amazon coupons code india

clear trip coupon code promo

flipkart coupon code

globalnin.com

[Recensione] Egreen – Entropia 2 EP

Entropia 2Autore: Egreen
Titolo: Entropia 2 EP
Etichetta: -
Anno: 2014

Cambiare o non cambiare? – amletico dilemma, sempre al centro dei problemi degli artisti.
Premessa. Nel caso specifico, tu-artista sei reduce da un bagno di props per il tuo ultimo disco, realizzato con una delle crew più influenti del tuo paese. E sul più bello ti ritrovi, bagagli in mano, fuori dal quartier generale del team che ti ha ospitato per qualche anno e con cui hai costruito parte sostanziale del tuo solido curriculum.
Una bella mossa quella di sganciarsi dalla propria crew? Mah, sinceramente ci interessa fino ad un certo punto saperlo, anche perché l’artista in questione, Egreen, sembra non aver dato troppo peso alla [spiacevole] vicenda. Maniche rimboccate, testa china sul foglio e pochi fronzoli: questa è stata la filosofia di Fantini dopo essersi lasciato con Unlimited Struggle.
Dicevamo, cambiare. Già, Entropia EP 2 si apre proprio con delle vocine (e vocione) che consigliano al rapper di Varese verso quale nuovo stile orientarsi. Autotune o non autotune? Forse dovresti fare così, o cosà.
Risposta? “Non Cambio”, e parte così la sua nuova avventura. A ben vedere, però, il non cambio riguarda solamente il suo approccio alla musica: non poco, ma nulla di più. Il cambiamento c’è e si sente, e si rivela il suo asso nella manica nelle sette tracce dell’EP.
Qui scatta automatico il paragone con Il Cuore e la Fame, non me vogliate. Più synth e meno batterie classiche rispetto al predecessore, più elettronica a scapito dell’atmosfera da classic rap che si respirava in ogni centimetro cubo del disco targato Unlimited Struggle.
Sicuramente un bene, sicuramente il modo migliore per mettersi alle spalle un probabile capolavoro col quale Egreen dovrà fare i conti per il resto della sua futura carriera.
Il merito del restyling va attribuito alla fantasia di produttori come Lvnar, Iamseife, Hlmnsra (leggi anche come HelloMyNameIsRa), capaci di suggerire una ventata di freschezza allo stile camaleontico di Egreen. Sì, perché Egreen si sente a suo agio quasi su tutto, anche su basi dove magari non ti aspetti ci sia, come quella più “da club” di “Da Nessuna Parte”.
Entropia 2, così, si prospetta come un’ottima sintesi di quello che (immaginiamo) sarà il suo prossimo album. In sette mosse, si gioca le sue migliori carte. In “Qualcosa di Strano” lo troviamo a spasso con una delle sue tante crew, la Voodoo COD, quindi con Vacca, Malanova e uno dei rapper a cui prestare più attenzione in questo momento, Jamil; “Manolete”, poi, è il pezzo che rispecchia al meglio l’attitudine fantiniana, perfetto per i live, con un picco di climax quando ci ricorda che non è da lui sgarrare alla curva del Tamburello, forte dei suoi nervi saldi.
L’hip hop – è giusto sottolinearlo – resta comunque il punto di riferimento fisso nella bussola dell’artista italo-colombiano: a riprova di ciò, la libertà lasciata a DJ 2P di concludere senza alcuna fretta “Black Out Freestyle” con una piacevolissima scratchata (“cos’è un DJ se non c’è lo scratch?”).
E, se chi l’accusava di non parlare di nulla nei suoi testi si è dovuto ricredere ampiamente già con Il Cuore e La Fame, qui trova un’ulteriore conferma del fatto che Fantini abbia molto da dire; lasciandoci scappare, addirittura, qualche lacrimuccia al solo accenno delle sue lontane origini. O come quando, tra un toma! e un vaffanculo, parla dell’amore a modo suo, concludendo il disco con un’amara ammissione: “sono il primo a dire che saper starmi vicino è un dono”. Un messaggio che, perché no, apre a più piste interpretative.

About Giorgio Quadrani

Inseguito dal diritto di giorno, rincorro il rap di notte. Amo ascoltare gente che blatera al ritmo di una base musicale, indagare su tutto ciò di inutile intorno a me e fare discorsi col senno di poi.

Sparati anche questo!

ennio-morricone

L’eredità di Morricone nel rap

Ieri ci ha lasciato il compositore probabilmente più conosciuto d’Italia, Ennio Morricone. La sua carriera …

Lascia un commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>