shopclues offers today 2017

amazon coupons code india

clear trip coupon code promo

flipkart coupon code

globalnin.com

I dischi rap più venduti della settimana 28/03

CLASSIFICA RAP

Arriva la prima classifica delle vendite rap in Italia. Ogni settimana la FIMI (Federazione dell’Industria Musicale Italiana) pubblica la classifica dei 100 dischi più venduti nel nostro paese, noi di RapBurger estrapoliamo da quella della FIMI la nostra classifica dei dischi rap più venduti negli ultimi sette giorni. Troverete quindi la posizione data da “noi” all’inizio e quella ufficiale, su 100, data dalla FIMI in fondo.

Nota metodologica: entrano nella nostra classifica tutti i dischi che appartengono alla sezione “Rap/Hip Hop” su iTunes.

POSIZIONE ALBUM POSIZIONE FIMI
1 Il Bello d’Esser Brutti – J-Ax 08
2 Pop-Hoolista – Fedez 13
3 Status – Marracash 40
4 Sig. Brainwash – Fedez 51
5 Museica – Caparezza 77

Settimana particolare in cui la classifica dei dischi rap italiani non cambia rispetto alla precedente, ma se consideriamo anche il rap americano è da segnalare la prima settimana in classifica del nuovo album di Kendrick Lamar. To Pimp A Butterfly debutta in 32esima posizione che sarebbe la nostra terza posizione tra Pop-Hoolista e Status.

A proposito di Status, Marracash conquista la certificazione del Disco d’Oro: più di 25.000 copie vendute in nove settimane. Per il rapper di Barona è il terzo Disco d’Oro dopo quello di Marracash nel 2008 (+35.000 copie) e quello di King Del Rap nel 2012 (+30.000 copie).

In questa settimana anche il vecchio Deca Dance di J-Ax raggiunge la quota di 50.000 copie vendute e conquista, dopo sei anni, il Disco di Platino.

About Tancredi Marini

Portatore insano di passioni come la musica, i cibi, le donne e la politica. Di base un po' a Perugia e un po' a Firenze.

Sparati anche questo!

Sottosopra Madman Nayt Massimo Pericolo

Sottosopra Fest: Madman torna a casa; esordio per Massimo Pericolo e Nayt

Il Sottosopra Fest 2019, il festival rap più importante dell’estate, è partito alla grande con …

Lascia un commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>