shopclues offers today 2017

amazon coupons code india

clear trip coupon code promo

flipkart coupon code

globalnin.com

Action Bronson “castigato” da un membro del Wu-Tang

Action bronson

Nonostante le ripetute scuse da parte di Action Bronson, sembra che i suoi attriti con Ghostface Killah non accenino a diminuire, anzi. Per chi non lo sapesse, Bronsolino aveva detto durante un programma televisivo della ESPN, che a Ghostface mancava qualcosa a differenza dei tempi d’oro. Il rapper del Wu-Tang non la prese affatto bene e dissò in un monologo di 6 minuti il rapper di origini albanesi che poi si scusò, però inultimente, perchè Ghostdini non era intenzionato ad accettare scuse.

Ora la faccenda torna di nuovo a catturare le attenzione per merito di Popa Wu, un membro affiliato del Wu-Tang, nonchè mentore del gruppo di Long Island che ha pubblicato sul suo canale Instagram uno scatto con Action Bronson mentre è intento a rimproverarlo. La foto è accompagnata dalla scritta: “This wat we do I’m 4 real Popawu u Fuk with my mine u get Chestties Wu 4ever”, praticamente “Questo è quello che facciamo, sono serio, Popa Wu, se fotti con qualcuno dei miei verrai castigato, wu per sempre”.

Al momento non ci sono risposte da parte di Action Bronson ma attendiamo di vedere come si svolgerà la questione.

This wat we do I'm 4 real Popawu u Fuk with my mine u get Chestties Wu 4ever

Una foto pubblicata da Freedom Allah (@popawu7) in data:

About Koki

Amo l'hip hop, il vino rosso, disegnare chiese e vincere. Il mio vero nome è Jorge ma nessuno lo sa pronunciare.

Sparati anche questo!

ennio-morricone

L’eredità di Morricone nel rap

Ieri ci ha lasciato il compositore probabilmente più conosciuto d’Italia, Ennio Morricone. La sua carriera …

Lascia un commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>