shopclues offers today 2017

amazon coupons code india

clear trip coupon code promo

flipkart coupon code

globalnin.com

Le migliori 11 posse track italiane di sempre

Posse Track

La posse cut è una canzone con al suo interno 4 o più rapper che si alternano sulla stessa base. Da sempre è uno dei momenti migliori per gli ascoltatori che possono vedere insieme sullo stesso brano i loro cantanti preferiti o mettere a confronto artisti che mai avrebbero immaginato di vedere insieme.
La posse track più famosa di sempre probabilmente è “Scenario” degli A Tribe Called Quest che al tempo chiamarono in causa i Leaders Of The New School, ma anche in Italia ci sono stati numerosi episodi in cui 4 o più rapper hanno collaborato nella stessa canzone.
Noi abbiamo voluto segnalarvi le 11 migliori posse cut italiane di sempre con 6 o più artisti al suo interno.

Barre pt. 3
Asher Kuno, Duein, Mondo Marcio, Snake, Gomez, Bat, Jack The Smoker

Terzo capitolo della saga “Barre” del biennio 2003-2004 che ha visto protagonisti diversi artisti della scena dell’hinterland milanese. Sono 4 i capitoli in totale che hanno ospitato le rime di Jack The Smoker, Bloody, Naghe, Zeus, Snake, Bat 1, Duein, Gomez, Asher Kuno, Mondo Marcio, Supa e Gioba.
Nello specifico abbiamo scelto “Barre pt. 3″ contenuta nell’album di debutto di Asher Kuno, The Fottamaker del 2004.

I Solidi Sospetti
Esa, Polare, Danno, Masito, Sparo, Gufo, Cina

Qui siamo al 2000 e dopo la fortunata avventura degli Otierre, Esa e Polare pubblicano il loro nuovo album con il nome di Gente Guasta. Tra gli ospiti del disco anche il Rome Zoo, una delle crew più importanti del panorama italiano, che solo raramente collaboravano con realtà esterne alla capitale come ci aveva raccontato Amir in una recente intervista. Tra le poche collaborazioni “concesse” c’era anche Esa che con Polare, Danno, Masito, Sparo, Gufo e Cina (Amir) hanno dato vita alla posse track “I Solidi Sospetti” dove sono presenti anche gli scratch di DJ Baro.

King Supreme
El Raton, Ensi, Salmo, En?gma, Bassi Maestro, Rocco Hunt, Gemitaiz

Un tripudio della nuova scuola, questo è “King Supreme” che al suo interno raccoglie le migliori nuove realtà di tutto lo Stivale, dal nord al sud. Ospite di questo vernissage new school, Bassi Maestro che da sempre si è dimostrato “sul pezzo”, evolvendo il suo stile di volta in volta col passare del tempo. Si può dire che tra gli ascoltatori più giovani, “King Supreme” è un vero classico, con tutto il fascino della posse track che racchiude dentro sè ben 7 rapper.

I Messaggeri pt 1
Neffa, Dre Love, Kaos One, Phase II, Dj Lugi, Esa

Qui si parla di un classico senza tempo, l’album è Neffa e i Messaggeri Della Dopa, una pietra miliare dell’hip hop. L’anno era il 1996 (19 anni fa!) e al suo interno il disco conteneva uno dei singoli rap italiani più conosciuti di sempre, “Aspettando Il Sole” dove Neffa collaborava con Giuliano Palma. Tra le 15 tracce dell’album del Chico Snef spuntavano anche 2 posse track, “I Messaggeri” pt 1 e pt 2 con Phase II, Kaos, Dre Love, DJ Lugi ed Esa il primo e con Storyteller, DJ Gruff, la F.C.E, TopCat, Fede, LeftSide, P.P.T. e Cenzou il secondo.

Le Leggende Non Muoiono Mai
Fabri Fibra, Jake La Furia, Noyz Narcos, Marracash, Guè Pequeno, J.Ax, Francesco Sarcina

“1 per i soldi, 2 per lo show, 3 per il beat di Shablo e Don Joe”, si apre così l’album Thori & Rocce dei 2 producer, con Fabri Fibra primo di una lunghissima lista di collaboratori. Il primo video che esce è appunto “Le Leggende Non Muoiono Mai” con la partecipazione di alcuni pesi massimi del rap mainstream del momento (si parla del 2011) e non solo: Fabri Fibra, Guè Pequeno, Marracash, Jake La Furia, Noyz Narcos e J. Ax, accompagnati dal cantante delle Vibrazioni, Francesco Sarcina.

Viene E Va pt. 1
Polda, DJ Enzo, Svez, DJ Gruff, Menhir, Esa, Ekspo, Paura, Danno, Domasan, Joz, Speaker Cenzou, Vaitea

Tra il 2007 e il 2008 DJ Gruff nel suo storico forum (chiuso ormai da anni) lanciò il progetto “Viene e Va”, una riunione degli emcees più validi di sempre in una sola traccia. Il progetto fu un successo tale che la canzone si dovette “dividere” in un lato A con i veterani e un lato B con le nuove (non proprio nuovissime) realtà. Il lato A è quello più conosciuto anche per merito dei partecipanti: Esa, Danno, Gruff, DJ Enzo, i Menhir, Paura, Domasan, Speaker Cenzou, Vaitea, Svez, Ekspo, Joz e Polda.
La canzone, prodotta da Detox, Monom3 e ZapaN, supera il quarto d’ora e al tempo fu resa scaricabile gratuitamente.

Hasta La Vasta
Stokka & MadBuddy, Bras, Devilio, Grass, Othello, Tommy Giulio, Traze

Palermo Centrale è un pezzo di storia della Sicilia e al suo interno si può godere la crème de la crème dell’isola ai tempi del 2001. Stokka & MadBuddy a distanza di 3 anni dalla loro prima collaborazione in 50 MC’s Vol 2 pubblicano il loro primo demo e nella canzone “Hasta La Vasta” invitano Othello, Bras, Devilio, Tommy Giulio e Traze. “Su le mani per il sud, dacci dentro, non è un caso se ‘sta crew è di Palermo”.

Posse Cut
Cali, Egreen, Stokka, Mistaman, Frank Siciliano, MadBuddy, Johnny Marsiglia, Ghemon

Il 2014 è stato un anno d’oro per la Unlimited Struggle che ha festeggiato i suoi primi 10 anni di vita con tantissime pubblicazioni tra cui i nuovi album di Cali, Mistaman, Ghemon, Johnny Marsiglia, Big Joe e Stokka & MadBuddy. Tra le varie pubblicazioni e i concerti speciali c’è stato spazio anche per un vinile 45 giri della posse track intitolata semplicemente “Posse Cut” con la partecipazione di Roc Beats aka DJ Shocca, Big Joe, Zonta e Fid Mella alla produzione, il rap di Cali, Egreen, Stokka, Mistaman, Frank Siciliano, MadBuddy, Johnny Marsiglia e Ghemon e gli scratch di DJ Tsura.

Pronti A Tutto
Primo, Santiago, Salmo, Lord Madness, Crazy, Dasly, Inkastro, En?gma

Il fenomeno Salmo ha iniziato a ricevere un eco importante dal 2011 quando il rapper sardo pubblicò l’album The Island Chainsaw Massacre per la Kick Off! Recordz, label che ricevette di conseguenza un’attenzione molto grande. L’etichetta nel 2012 pubblicò il mixtape Apocalypshit che spiccava per la posse track “Pronti A Tutto” con i macheteros Salmo ed En?gma insieme a Lord Madness, Santiago, Inkastro, Crazy e Dasly.

Messaggeri Del Vesuvio
Clementino, Speaker Cenzou, Shaone, Zin, Ekspo, Polo, Svez, Dope One, Kapwan, Op’Rot, Rob Shamantide, Rametto, Uomodisu

Il 2013 è l’anno di debutto nel mainstream per Clementino che pubblica l’album Mea Culpa per la major Universal. L’album si rivela un successo per merito soprattuto del singolo “O’ Vient” che riesce a trovare spazio anche nelle radio italiane.  Mea Culpa si chiude con un omaggio al brano “I Messageri” di Neffa, reinterpretata però in una versione tutta napoletana, dove Clementino chiama a raccolta Speaker Cenzou, Shaone, Zin, Ekspo, Polo, Svez, Dope One, Kapwan, Op’Rot, Rob Shamantide, Rametto e Uomodisu.

Tutti Quanti Remix
Bassi Maestro, Supa, Lord Bean, Asher Kuno, Dafa, Don Joe, Ape, Rido, Davo, Amir, Ghemon, Rayden, Mastino, Michel, Jack the Smoker, Weedo, Maxi B, Medda, Kiave, Zampa, Mistaman, Gue Pequeno, Rula, Polare, Kaso, Bat, Babaman

Nel 2008 usciva per Vibrarecords l’album Low Cost Raiders, disco del gruppo Dublinerz composto da Bassi Maestro, Lord Bean e Supa. Nell’album era presente la traccia “Tutti Quanti” che poi è stata proposta in versione remix con un numero gigantesco di artisti al suo interno. Con i suoi 27 rapper, “Tutti Quanti Remix” è una della canzone con il maggior numero di partecipanti al suo interno nella storia del rap italiano.

About Koki

Amo l'hip hop, il vino rosso, disegnare chiese e vincere. Il mio vero nome è Jorge ma nessuno lo sa pronunciare.

Sparati anche questo!

Lazio Sound Copertina

Al via la seconda edizione di LazioSound! Scopri come partecipare

E’ vero… ci mancano i concerti, ma la musica non si ferma nemmeno in questo …

Lascia un commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>