shopclues offers today 2017

amazon coupons code india

clear trip coupon code promo

flipkart coupon code

globalnin.com

“One Dance” di Drake sarà la prossima hit mondiale

Drake One Dance

Il nuovo album di Drake, Views From The 6, è uno dei prodotti discografici più attesi degli ultimi anni, merito di una strategia di marketing da 10 e lode e di alcune scelte musicali molto pop che hanno portato l’artista canadese ad essere il nome caldo del momento.

Dopo “Hotline Bling” e la sua comparsa nella hit “Work” di Rihanna, quale sarà il prossimo tormentone di Drake? Al momento gli estratti del disco sembrano essere tre, “Summer Sixteen”, “Pop Style” e “One Dance” accompagnate negli ultimi mesi dai leak non ufficiali di “Faithful”, “Controlla” e “These Days”, tutte brani azzeccatissimi anche se in molti hanno storto il naso per la ministrofa di Jay Z in “Pop Style” dove si limita a rappare due rime di numero.

Cercando di prevedere un po’ il futuro e di andar contro al clichè dell’Italia che arriva a tutto sempre con 10 anni di ritardo, abbiamo scommesso su quella che per noi sarà la nuova hit che tutti – volenti o nolenti – avranno in testa.

Noi puntiamo tutto su “One Dance”, canzone realizzata con la collaborazione della pop star nigeriana Wizkid che campiona il remix degli inglesi Crazy Cousinz del brano “Do You Mind” della cantante londinese Kyla. Bel meltin pot eh? D’altronde uno dei punti di forza di Drake è proprio quello di stare attento a quello che succede nel mondo, come si può notare dal suo legame con il londinese Skepta e la Boy Better Know, o da come spesso inserisca degli elementi provenienti dalla musica di ogni angolo del pianeta nelle sue canzoni, dalla dancehall alla bachata. “One Dance” ha chiare influenze provenienti dalla cultura caraibica, cultura che Drake ha sempre abbracciato probabilmente anche perchè la sua città, Toronto, ha vissuto una copiosa immigrazione jamaicana negli anni ’50 e ’60 che ha messo le radici per una scena Reggae non da poco.

Tornando al singolo di Drizzy, “One Dance” ha tutte le carte in regola per invadere le radio e i club di tutto il mondo: una produzione che utilizza delle percussioni a dir poco coinvolgenti capaci di far ballare anche i più impacciati, un ritornello catchy che rimane in testa al primo ascolto e un testo tanto semplice quanto d’effetto che racconta di un uomo su di giri che chiede ad una donna solo un singolo ballo, one dance.

Se come per il caso di “Work” di Rihanna, uscita a gennaio di quest’anno, anche “One Dance” di Drake impiegasse un paio di mesi prima di fare il botto, questo arriverebbe con l’inizio dell’estate, periodo perfetto per il mood del singolo e noi ci giochiamo un hamburger che andrà così. Poi non dite che non ve lo avevamo detto.

About Koki

Amo l'hip hop, il vino rosso, disegnare chiese e vincere. Il mio vero nome è Jorge ma nessuno lo sa pronunciare.

Sparati anche questo!

Juice

Lucid Dreaming: Storia di Juice WRLD e delle nuove droghe nel rap USA

“Una vera tragedia. Lucid Dreams era l’interpretazione di ” Shape of my Heart “ che …

Lascia un commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>