shopclues offers today 2017

amazon coupons code india

clear trip coupon code promo

flipkart coupon code

globalnin.com

Future – HNDRXX (Recensione)

future-hndrxx-coverArtista:  Future
Titolo: HNDRXX
Etichetta: A1/ Freebandz/ Epic
Anno: 2017

Siamo ancora qui a parlare di Future. Il motivo? A una settimana di distanza da “FUTURE”, Nayvadius Wilburn ha pubblicato il suo secondo album quest’anno: “HNDRXX”. Come potete ben immaginare, il titolo “HNDRXX” è un omaggio al leggendario chitarrista Jimi Hendrix, uno dei personaggi musicali a cui il rapper di Atlanta è più affezionato.

Quella di pubblicare due album nel giro di una settimana è una mossa commerciale inedita e azzardata, ma che ha pagato: Future ha raggiunto record di vendite riusciti solo a personaggi del calibro di Prince e Nelly nella storia della discografia americana.

“FUTURE” e “HNDRXX” (che insieme compongono il suo soprannome sui social) sono due lavori collegati tra loro, sebbene non siano esattamente la stessa cosa: A Zane Lowe, sulla radio della BBC, Future ha spiegato che questo è uno dei suoi lavori più personali, e che questo era l’album che avrebbe voluto fare al posto di “Honest” (il lavoro che nel 2014 lo ha portato alla ribalta NDR). E si è mostrato molto contento del fatto che la label gli abbia dato il via libera per pubblicare tutto questo materiale. Effettivamente come tematiche e come impronta “HNDRXX” è molto più simile a “Honest” che a “FUTURE”.

La differenza con l’album precedente sta anche nel fatto che qui troviamo le partecipazioni speciali di Rihanna e di The Weeknd, mentre in “FUTURE” non vi era presente alcun featuring. La sua amicizia con l’artista canadese è nota, mentre una collaborazione tra Future e Bad Gyal RiRi mancava dal 2012, quando l’artista della Freebandz comparve in “Unapologetic”, il settimo album ufficiale di Rihanna.

Per le produzioni gli elementi in comune tra “FUTURE” e “HNDRXX” sono Metro Boomin e DJ Spinz. Gli altri produttori che troviamo nei credits sono: Southside, Detail, DJ Mustard, Dre Moon, il trio The Track Burnaz e DY della 808 Mafia. C’è da dire anche che in quanto a sonorità “HNDRXX” è un po’ più variegato, e a volte più soul di “FUTURE”.

Le tematiche, come ho detto in precedenza, Sono molto più personali del lavoro precedente: in “My Collection”, “Looking Exotic”, “Use Me”, “Keep Quiet” e “Incredible” Future fornisce molti più dettagli sul tipo di relazioni che ha avuto col gentil sesso. E a queste tracce si mischiano, quasi come per conseguenza, a canzoni che parlano del concentrarsi solo su se stessi come “Comin Out Strong”, “Selfish”, “Hallucinating” e “Turn On Me”. Come se Future volesse mandare un messaggio crudo, scomodo ma onesto: con il tipo di donne con cui è stato non gli è stato possibile esprimere sé stesso a pieno.

Come se non bastasse questo è il suo 5° album consecutivo che debutta al primo posto della Billboard 200. Come ho detto nella recensione precedente, Future conosce perfettamente i gusti dei suoi ascoltatori, ha la stima dei suoi colleghi e riesce ad adattarsi a ciò che funziona. E oltre a questo, a quanto pare riesce a far vendere due album differenti a distanza di una settimana, roba che pochi in ambito commerciale si possono permettere.

About Fabio Baratella

Proveniente dalla provincia di Milano, sono un fan di Mortal Kombat, di Frank Miller, degli Sport Motoristici e del Giappone.

Sparati anche questo!

Stormzy

Gang Sings & Prayer di Stormzy non è il solito album Grime

Artista: Stormzy Titolo: Gang, Sings & Prayer Etichetta: #Merky Records Anno: 2017 Oggi vogliamo raccontarvi di un …

Lascia un commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>