shopclues offers today 2017

amazon coupons code india

clear trip coupon code promo

flipkart coupon code

globalnin.com

“Con Te” di Ketama126: tra i Black Sabbath, la trap e Califano

Ketama126foto di Denny Mollica

Ketama126 ha pubblicato oggi il suo nuovo singolo “Con Te”, disponibile su Spotify e su tutte le piattaforme digitali per Asian Fake.

Il nuovo brano di Ketama126 farà parte del suo prossimo album in uscita per Asian Fake e a noi ci è piaciuto davvero tanto perciò abbiamo deciso di fargli qualche domanda.

Qui sotto trovate il singolo “Con Te” inserito nella nostra playlist “Rap Italiano: le novità” e l’intervista a Ketama.

RapBurger) L’originalità ed il mix di influenze non solo rap sono un tratto caratteristico della tua musica. Qual è stato il percorso che ti ha portato dai tuoi primi pezzi a fare una canzone come “Con Te”?

Ketama126) Non credo ci sia stato un percorso ben preciso, ho solo fatto un pezzo dove ho cercato di mettere tutto quello che apprezzo musicalmente, ho mischiato un po’ di trap, un po’ di Sabbath e un po’ di Califano e questo è quello che è uscito fuori. È da sempre che ho in mente di fare questo mix ma in realtà non ci avevo mai provato perché con Oh Madonna volevo fare un classico della trap. Ora voglio fare qualcosa di più, vorrei che il mio suono si distinguesse al primo ascolto come qualcosa di unico e in “Con Te” spero di esserci riuscito.

La struttura di “Con Te” è particolare: praticamente è tutta ritornello e una sola strofa. Come è nata questa scelta? In studio dopo vari ascolti o era già partita per essere una canzone così fin dall’inizio?

Sì, è partita da subito così. Mi piaceva che avesse un ritornello molto lungo, è come se fosse un pezzo blues in cui i ritornelli sono lunghi e ripetitivi. Le chitarre infatti hanno un giro che è proprio blues, ed alla fine c’è anche un assolo di sax che ha suonato mio padre. In realtà il brano non è affatto studiato, io non rimetto mai le mani su un pezzo che è una bomba, non lo ri-registro mai più di una volta. Mi lascio trasportare dalla base e se non viene bene subito, per quanto mi riguarda, evidentemente non funziona e passo ad altro, non c’è uno studio dietro, anche nel vero senso della parola perché tranne i master faccio tutto a casa. Semplicemente ho acceso il microfono e l’ho fatto.

Il 31 suonerai dal vivo a Milano, un posto dove vai alla grande. Secondo te perché tu e la Love Gang avete una grossa presa in una città così diversa da Roma che è la vostra casabase?

Sì, il 31 suoniamo a Milano ed il 7 a casa, Roma, che comunque anche a livello di numeri è la città dove vado meglio. Tuttavia come dici tu anche a Milano abbiamo una bella fanbase e questo credo che sia dovuto al fatto che i milanesi sono sempre molto attenti alle nuove tendenze e cose di questo tipo e sono molto aperti musicalmente. Inoltre mi sembrano affascinati dalla figura del romano un po’ caciarone e pittoresco.

I soldi, le donne, le droghe, la strada. Seppure con interpretazioni diverse sono temi affrontati da molti rapper. C’è un argomento completamente estraneo da questo mondo di cui ti piacerebbe scrivere? Qual è la tua canzone che aspetta ancora di essere cantata?

Se ci pensi bene i soldi, l’amicizia, l’amore e la droga sono gli elementi intorno ai quali ruotano tutte le vicende umane, oltre che le mie, quindi potrei continuare a farlo all‘infinito, in 2000 salse senza essere stucchevole. Tuttavia, mi piacerebbe parlare di argomenti più universali a volte, ad esempio del fatto che stiamo distruggendo il nostro pianeta ed ammazzando milioni di animali e che questo ci porterà alla rovina. Forse un giorno lo farò, magari tra 10 anni faccio un disco con una band in cui parlo dell’Africa, chi può saperlo! Per il momento però continuo a scrivere di ciò che mi appartiene.

About Koki

Amo l'hip hop, il vino rosso, disegnare chiese e vincere. Il mio vero nome è Jorge ma nessuno lo sa pronunciare.

Sparati anche questo!

Sfera

Sfera Ebbasta festeggia il ferragosto in Puglia al Sottosopra Fest

È Ferragosto e Sottosopra Fest, il festival hip hop più importante del Sud Italia, prosegue …

Lascia un commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>