shopclues offers today 2017

amazon coupons code india

clear trip coupon code promo

flipkart coupon code

globalnin.com

5 produttori italiani da tenere d’occhio

PRODUTTORI BOOSTER DRUMKITI vincitori del Booster Drumkit Competition: Young Ill, James Logan, MDM, Foreigner e Tommy Lean

I 2nd Roof con la competizione Booster Drumkit hanno dato la possibilità a molti produttori emergenti di mettersi in gioco, utilizzando gli stessi materiali (il drumkit) dei due producer di Milano. Tra tutti i partecipanti, cinque di loro si sono dimostrati i più talentuosi, non è stato facile sceglierli – parola dei 2nd Roof – ma alla fine i migliori sono stati: Young Ill, James Logan, MDM, Foreigner e Tommy Lean.

I beatmaker vincitori del Booster Drumkit Competition sono finiti su una playlist del canale ufficiale dei 2nd Roof che potete ascoltare qui sopra e noi li abbiamo contattati per conoscerli meglio grazie a 5 semplici domande:

1) Chi sei? Presentati!
2) Cosa ti ha spinto a partecipare a questo contest?
3) C’è stato un lato più difficile nella competition?
4) Quali sono i tuoi producer a cui ti ispiri?
5) Ci sono lavori futuri in uscita?

Ecco come hanno risposto:

YOUNG ILL (IG: @youngillmusic)

1) Sono Antonio in arte Young Ill, ho 18 anni e sono un produttore musicale napoletano.
2) Sicuramente la possibilità di poter far ascoltare qualcosa di mio ai 2nd Roof che stimo moltissimo, ma soprattutto la voglia di differenziarmi dal suono più di tendenza del momento.
3) È stato tutto molto easy anche se competitivo, il giorno dopo l’annuncio del contest il beat era già online sul mio profilo Instagram con un video di Lil Uzi Vert che ci balla sopra a tempo.
4) Da quando ho iniziato a produrre moltissimi producer mi hanno lasciato qualcosa che mi sta indirizzando verso un sound tutto mio. I miei preferiti all’estero sono Cardiak e Mura Masa mentre tra le nuove leve Murda Beatz e Nick Mira.
In Italia seguo moltissimo il team Dogozilla, Iamseife ed i 2ndRoof che dimostrano sempre di essere un passo avanti agli altri.
5) Ho un po’ di progetti a cui sto lavorando, a breve usciranno i nuovi video con Ganje, rapper della mia zona con cui lavoro da qualche anno e appena saranno ultimate usciranno molte tracce in giro per l’Italia con le mie vibes preferite, tempo al tempo!

JAMES LOGAN (IG: @trustmelogan)

1) Mi chiamo James Logan, classe 94 e sono di San Benedetto del Tronto (AP) / Marche.
2) La mia incessante voglia di dimostrare di cosa sono capace, di confrontarmi, di migliorare e il mio forte senso di competizione mi hanno spinto a partecipare al contest.
3) Il lato più difficile nella competition è stato sicuramente l’attesa del verdetto finale anche se ero abbastanza fiducioso. Dopo aver collezionato un paio di vincite personali come la selezione del contest creato dalla Dogozilla Empire e essermi guadagnato la possibilità di esibirmi sul palco del Santeria, sicuramente ho più sicurezza di me stesso, da non confondere con la spavalderia.
4) Parlando di producer ai quali mi ispiro, ovviamente devo citare i 2nd Roof. In Italia sono stati sicuramente i pionieri di tutto quello che ascoltiamo ora. Mi ritrovo in loro nella versatilità musicale. Come non citare poi Big Joe a.k.a Jojo Beats. I suoi beat sanno parlare. Poi ogni beat di Boston George (Dogozilla Empire) mi fa uscire pazzo. Real goat for real. Per quanto riguarda l’estero invece ce ne sono molti : Kanye West, Pharrel, Sizzle, Tm88, Mike Will, No I.D, Ronny J, Murda, Wondagurl ecc…
5) Sono stato chiamato da Bosca di RealTalk per far parte di un progetto che ancora non posso fornirne i dettagli ma sarà super litt. Colgo l’occasione per salutarlo! Oltre questo ci sono lavori in uscita questo giugno con un membro della FBG di Future e altri progetti targati USA che arriveranno più in là!

MDM (IG: @forest.plug.flp)

1) Mi chiamo Mattia De Masi, in arte MDM, classe ’94. Sono un beatmaker e sound engineer di Roma.
2) La mia continua voglia di mettermi in gioco e competere. Mi piace aprirmi al confronto con degli avversari, in modo tale da riuscire a capire le caratteristiche che li distinguono, conoscendo così altre sfaccettature della realtà musicale che mi circonda.
3) Il selezionare i suoni, cercando di mantenere la mia timbrica e rispettando comunque le indicazioni date per il contest.
4) Nella scena internazionale mi ispiro in particolar modo a London on the track e Dopam!ne. Mentre, nella scena italiana, le ispirazioni sono molteplici. Primi tra tutti i 2nd Roof – non a caso ho partecipato al contest – Low Kidd, PK che ritengo essere molto allineati con il mondo della musica internazionale.
5) Il mio progetto personale è l’uscita di varie produzioni inedite sul mio canale di YT, per poi sbarcare finalmente su un canale Spotify con un inedito tutto made in MDM.
Parallelamente sto lavorando a varie tracce con il mio compagno di viaggio Kishò e sto costruendo una strada che si sta rivelando molto interessante con Jeson hunter.

FOREIGNER (IG: @foreigner.flp)

1) Sono Vincenzo, in arte Foreigner. Sono un produttore musicale di Palermo ed ho 17 anni. Vi ringrazio in anticipo per lo spazio che mi state dedicando, sono onorato!
2) Sicuramente la stima che ho verso la figura musicale dei 2nd Roof, producer pilastri della scena ormai da anni. Non da meno, invece, la possibilità di confrontarmi con i produttori più talentuosi d’Italia: competizioni di questo genere mi motivano sempre di più!
3) La produzione della mia strumentale per il contest è avvenuta in totale naturalezza, ossia il metodo più efficace per un prodotto vincente. Non ho trovato particolari difficoltà nella realizzazione, ma ovviamente l’ansia da prestazione mi ha fatto compagnia durante l’intera gara.
4) Ascolto tantissima musica, cerco sempre di stare sul pezzo, studiando sound sempre più attuali, giorno per giorno. Mi ispiro molto a Wonda ed in generale al panorama americano che presenta gli elementi più validi e freschi della musica.
5) Assolutamente sì! Sto riservando particolare attenzione ad un progetto che riguarda il collettivo “Plvg”, il cui roster comprende i ragazzi più talentuosi della città. Faccio quindi i nomi di Veezy, Lil Sir e Sadboy come liricisti ed i producer Nebbïa, Motogucci e Seed Killah. Stiamo lavorando veramente sodo e presto ne sentirete delle belle, ve l’assicuro.
Lasciando la mia Palermo, invece, dopo le recenti uscite con Nerone e Pepito Rella, sto anche lavorando a dei brani con Remmy ed i Microfili. Ho anche avuto modo di lavorare con produttori che stimo e saluto quali Adma e DJ 2p.
Vi invito quindi a tenere d’occhio il mio profilo e quello di PLVG.Ent per restare sempre aggiornati!

TOMMY LEAN (IG: @tommylean21)

1) Mi chiamo Tommaso e sono di Vimodrone (MI), ho 25 anni (’93) e aiuto a gestire il cocktail bar di “Garage Italia”, un locale molto interessante improntato sul mondo delle auto sotto la gestione del proprietario Lapo Helkan e la consulenza, nel food and bevarage, di Carlo Cracco.
Lavoro Per Cracco da ormai 5 anni e l’enorme mole di lavoro mi toglie molto tempo per la mia vera passione, la musica…
Ho iniziato a 15 anni ascoltando tekno e tribecore e mi sono intrippato subito con la costruzione delle tracce. Una sera un mio conoscente mi fece guardare due robine su Ableton ed è stato subito “amore”. Per 3/4 anni iniziai a frequentare rave e a volte suonarci, purtroppo però quel mondo iniziava a schifarmi…
Dato che la tekno strutturalmente è sempre uguale, mi ero pure stancato di produrla, allora ho abbassato i bpm (da 190 a 120) e ho iniziato a sperimentare, o meglio prendere la musica solo come un hobby (dato anche il tanto lavoro, che iniziava a prendermi bene e vedevo una sorta di carriera sicura). Piano piano mi sono avvicinato alla trap, che ha questi bassi belli puliti e digitali che mi ricordavano un po’ la tekno e i piattini che strippano più del flipper mi ha letteralmente preso e da ormai 5 anni produco roba sperimentale.
2) Ho voluto partecipare a questo contest perché finalmente potevo avere la possibilità di essere giudicato (l’unica volta è stato a SKILLZ in Santeria che mi ha permesso di esibirmi davanti a professionisti). Produco davvero tanto ma il tutto rimane spesso nella mia cameretta…
3) Mi sa la quantità di partecipanti che ci sono stati… Molti sono bravi e a furia di riascoltare le tracce qualche dubbio poteva venire.
4) Ascolto principalmente beat americani, Metroboomin, Murda Beatz, 808mafia e Mike Will Made It direi che sono i principali.
5) Ora sto da poco partecipando a un nuovo progetto di 3 ragazzi della zona di Baggio che hanno aperto un piccolo studio chiamato “NotHumanLab”, una sorta di laboratorio artistico che comprende beat, foto, video e registrazioni. Purtroppo posso andarci solo una volta a settimana ma c’è l’energia giusta per far uscire qualcosa di nuovo, anche se ci vorrà un po di tempo.

About Koki

Amo l'hip hop, il vino rosso, disegnare chiese e vincere. Il mio vero nome è Jorge ma nessuno lo sa pronunciare.

Sparati anche questo!

Ernia Simba

Guarda “Simba”, il nuovo video di Ernia

Nuovo video per Ernia. Il rapper milanese è uscito infatti con il video di Simba, …

Lascia un commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>