shopclues offers today 2017

amazon coupons code india

clear trip coupon code promo

flipkart coupon code

globalnin.com

Dal 24 al 26 maggio torna il Mi Ami Festival con una line up ricca di rap.

Mi ami banner

Dal 24 al 26 maggio al Circolo Magnolia di Milano torna il Mi Ami Festival. Ormai uno degli appuntamenti di riferimento per il panorama musicale italiano.

Una tre giorni ricchissima che ripropone le caratteristiche storiche del festival, aggiungendo alcune interessanti novità. Ci saranno i classici tre palchi con una fitta line up e lo spazio Mi Fai dedicato al mondo dell’illustrazione, sotto la guida dell’esperto e rinomato Alessandro Baronciani. In aggiunta, quest’anno ci sarà un palco in più, con una programmazione garage, e anche uno speaker’s corner. denominato Mi Parli.

Anche per questa quindicesima edizione l’obbiettivo è dare spazio e risalto alle eccellenze italiane in campo artistico. Un intento che gli ideatori del festival, Carlo Pastore e Stefano Bottura, declinano in questi termini: “C’è tutta la speranza e la volontà di raccontare l’Italia di oggi nel suo meglio: senza barriere di genere, con inclusiva naturalezza, in magico equilibrio tra ricerca e rispetto. Selezionando quello che per noi è importante. Dedicando tempo ed energie a chi se le merita davvero“.

Per questo il tema generale scelto per il Mi Ami 2019 è proprio “Amor Vincit Omnia”, intendendo il festival come “Un posto dove l’amore vince su tutto, dove prendersi cura, con grazia e devozione. Un rifugio dalla peste dei social e del mondo là fuori. Per crederci, crederci sempre. Perché così forse, insieme, ce la faremo.” Quindi vedendo il promuovere e il dedicare tempo ed energia alla cultura come uno strumento collettivo di forte impatto, capace di unire e creare i presupposti per uno sviluppo prima di tutto culturale, di pensiero.

Nella ricca line up quindi c’è tanto rap, visto lo spazio sempre più grande che si sta prendendo nella musica italiana, in tutte le sue declinazioni. Ecco quindi che troveremo dei veterani come Ensi o Bassi Maestro (che però presenterà il suo nuovo progetto strumentale non legato  strettamente al rap), ma anche nomi più recenti di quella tradizione come Nitro ed il duo di producer romani Frenetik & Orang3. Poi ci saranno le esibizioni dei protagonisti del nuovo corso, con il debutto di Massimo Pericolo e i live di Speranza, Ketama 126, Chadia Rodriguez, Tauro Boys, Irbis37. Ci sarà spazio anche per artisti contingenti al mondo del rap: dalle evoluzioni più in stile cantautorato di Dutch Nazari e Franco126, al suono urban di Mamhood e Venerus, fino alle contaminazioni dei Coma Cose e agli eccessi della musica di Myss Keta.

Insomma, ce ne sarà davvero per tutti i gusti. Al seguente link potete trovare la line up completa per ciascuna giornata del festival. Mentre per tutte le informazioni circa la location e l’acquisto dei biglietti le potete trovare sul sito del Mi Ami Festival 2019.

About Francesco Zendri

Insaziabile di musica e cibo, vere e proprie ragioni di vita, amo scrivere e vado matto per la criminologia.

Sparati anche questo!

Egreen Ho Sbagliato

Ascolta “Ho Sbagliato”, la prima traccia di Egreen per Sony

Ieri è uscito in digitale “Ho sbagliato”, il nuovo singolo di Egreen che sancisce l’inizio …

Lascia un commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>