shopclues offers today 2017

amazon coupons code india

clear trip coupon code promo

flipkart coupon code

globalnin.com

RECENSIONI USA

Gangrene (Alchemist & Oh No) – Vodka & Ayahuasca

Gangrene-Vodka-Ayahuasca

  [the_meta] Rimango sempre convinto che il lavoro di Alchemist sia quello del produttore, mentre al microfono, nonostante i progressi fatti negli ultimi anni, continua a non convincermi più di tanto. Però il feeling che si crea tra lui e Oh No quando uniscono le forze per dare vita ai lavori firmati Gangrene è impressionante e fa passare questi aspetti, …

Leggi »

Rick Ross – Rich Forever

rickross_richforever

  [the_meta] Lo ammetto, sono un grande fan di Rick Ross. Rapper che ha saputo imprimere un suo marchio inconfondibile all’hip hop U.S.A. degli ultimi anni dimostrandosi anche un mc dalla tecnica mostruosa (gli scettici possono ascoltare la sua strofa in “Pandemonium” su Self Made vol. 1), superando le aspettative che tutti avevano avuti ai tempi del suo esordio. Ma …

Leggi »

Common – The Dreamer/The Believer

common

  [the_meta] <<Kinda took me back to when i first have a dream, to be like the king that sang Billie Jean>>… la dichiarazione d’intenti é tutto un programma! A questo aggiungete che già al nono secondo di The Dreamer, The Believer tiro un sospiro di sollievo sentendo <<My name is Common, NO.I.D.>>… NO.I D. per la miseria! Quello che …

Leggi »

Fred The Godson – City of God

Fred Godson_CityOfGod

[the_meta] Uno  dei rapper più interessanti apparsi sulla scena negli ultimi anni, su cui molti puntano per riportare New York sulla mappa, Fred the Godson può essere inserito in quella nuova scuola newyorchese che punta forte sull’abilità metrica, assieme a gente come Cory Gunz e Vado (e infatti ha collaborato con entrambi). A differenza di questi ultimi due, però, Fred …

Leggi »

Goapele – Break Of Dawn

Goapele_BreakOfDown

  [the_meta] Suonatelo. Fatelo suonare. Ve lo dice anche lei, anche se in realtà intende tutt’altro. Ma l’inglese in certi casi fa sì che si possano creare interessanti fraintendimenti. Come appunto la bellissima opening track di questo album: “Play”, che nonostante un testo di imbarazzante semplicità (del tipo “toccami, gioca con me, faciamo l’amore, in pratica: trombiamo”, per semplificare), apre …

Leggi »

M.O.P. & The Snowgoons – Sparta

MOP_Sparta

  [the_meta] 300, il film sulla battaglia delle Termopili, deve essere arrivato con un po’ di ritardo nei cinema di Brownsville, Brooklyn, se gli M.O.P. hanno pensato con quattro anni di ritardo di ispirare il loro ultimo lavoro a Sparta, ennesima immagine guerrafondaia della carriera only-hardcore del duo newyorchese che già aveva utilizzato titoli come To the Death, Warriorz, Firing …

Leggi »

Fat Joe – Darkside vol. 2

the_darkside_2

  [the_meta] I numeri due non portano molta fortuna a Fat Joe (in effetti, non ne portano quasi a nessuno): già qualche anno fa il seguito di J.O.S.E, a sua volta seguito di Jealous One’s Envy, era stato un flop a livello sia commerciale sia di critica. La storia si ripete, ma per motivi diversi, con questo Darkside vol. 2. …

Leggi »